Home Bar Caffetteria Il campione C...

Il campione Cavaglieri spiega il bar che cambia le abitudini in risposta al consumatore

davide cavaglieri campione
Davide Cavaglieri all'opera anche al di fuori della caffetteria tradizionale è consulente e fa parte della squadra Caffè Diemme

MILANO – È in programma per domani, mercoledì 21 febbraio, la conferenza stampa “Il Bar che cambia abitudini. Le risposte alle nuove esigenze del consumatore”. L’incontro sarà condotto dal Campione italiano baristi 2018 Davide Cavaglieri. Si svolgerà presso la sede di Diemme Industria Caffè Torrefatti ad Albignasego alle porte di Padova.

Davide Cavagleri si definisce un “barista alternativo”.  E il neocampione italiano baristi dice di se: «È il sogno di una vita che si avvera. Ho iniziato a gareggiare a 17 anni, con baristi esperti che avevano praticamente il doppio dei miei anni».

Ora che di anni ne ha 26, Davide aggiunge: «Ho lavorato con il Campione britannico Maxwell Colonna nel suo coffee shop a Bath, in uno dei coffee shop più famosi di Amsterdam e con il Campione del mondo di latte art e terzo classificato al WBC (World Barista Championship) Chris Loukakis. Sono stato in Brasile per studiare i processi di lavorazione del caffè. Quindi ho deciso di avviare la libera professione, come consulente e Coffee Trainer. In questa veste ho iniziato a collaborare con Diemme, nel locale Caffè Diemme Italian Attitude di Padova, fino a creare con l’azienda un team di lavoro, con cui mi sono allenato per il Campionato italiano e con cui costruirò la gara del mondiale».

SENZANI
FRANKE

Naturale che ora Davide sogni di raggiungere il titolo mondiale al World Barista Championship in programma ad Amsterdam dal 20 al 23 giugno.

E spiega: «L’Italia non ha mai vinto in questa competizione, perciò l’obiettivo è dimostrare ai colleghi di tutto il mondo che anche noi possiamo arrivare in alto. Al momento stiamo lavorando per scegliere un caffè dal profilo gustativo unico e legarlo a un’innovazione che presenterò in gara».

Anche sugli sviluppi della professione del barista Davide ha le idee chiare. «È essenziale oggi fare formazione, per trovare il modo migliore di approcciarsi al caffè di qualità e imparare a divulgare ciò che sappiamo senza “aggredire” il cliente. Il mondo del caffè sta cambiando, ma il cliente medio è abituato a un prodotto di bassa-media qualità, bevuto al volo. Perciò noi professionisti dobbiamo accompagnarlo con pazienza in questa evoluzione, trasferendo anche la passione e lo studio che c’è dietro una tazzina di caffè».

Già a partire da febbraio Davide terrà una serie di corsi pratici rivolti ai baristi presso la scuola di formazione della Diemme di Padova.

Queste le date: martedì 27 febbraio, lunedì 19 marzo e lunedì 23 aprile. Saranno affrontati diversi temi tra cui: macinatura, corretta estrazione, tecniche di degustazione dell’espresso, montatura del latte e basi della latte art. I posti sono limitati.

Per info e prenotazioni: telefono 049 8713311 o info@diemmeattitude.com.