Home Cacao & Cioccolato cameo e Deliv...

cameo e Deliveroo uniti per portare gratis nelle case cioccolato o vaniglia

La collaborazione tra le due aziende mette in risalto l’importanza sempre maggiore che il food delivery ricopre in Italia.

cameo
I dolci cameo a domicilio grazie a Deliveroo

MILANO – cameo annuncia la sua partnership con Deliveroo, il servizio di food delivery in continua espansione nazionale ed internazionale, che consente di gustare comodamente a domicilio i piatti dei propri ristoranti preferiti.

Attraverso questo accordo cameo e Deliveroo porteranno la dolcezza del fine pasto direttamente nelle case degli italiani. Dal 4 al 17 novembre, grazie a questa speciale partnership tra cameo e Deliveroo, chiunque effettuerà un ordine tramite l’app Deliveroo presso alcuni esercizi selezionati, riceverà un gustoso omaggio: Fast&Creamy di cameo, il dolce facilissimo da preparare e cremosissimo.

Disponibile in due gusti: cioccolato o vaniglia.

cameo e Deliveroo: il dolce direttamente a casa vostra

Gli esercizi selezionati che daranno diritto a questa gustosa promozione sono 50, sparsi tra Milano, Roma, Padova e Firenze. La selezione è stata fatta tra pizzerie, hamburgerie, paninoteche e piadinerie che rappresentano le categorie di esercizi maggiormente frequentate dai più giovani, target di riferimento del prodotto Fast&Creamy cameo.

La collaborazione tra le due aziende mette in risalto l’importanza sempre maggiore che il food delivery ricopre in Italia. Recenti indagini di mercato evidenziano che ad ampliarsi non è solo il range d’età, ma anche lo spettro delle occasioni d’uso: il delivery – infatti – è in crescita nei pranzi veloci di lavoro ma anche
a cena per occasioni speciali.

Nell’ultimo anno, infatti, il 30,2% degli italiani ha avuto occasione di ordinare il pranzo o la cena online, mediante piattaforme web.

Dal punto di vista anagrafico, i più abituati ad ordinare cibo online sono proprio i giovani, soprattutto grazie ad una maggiore propensione all’uso della tecnologia. Non si rilevano, invece, differenze di genere.

Quanto alla diffusione geografica, il fenomeno è molto più diffuso al Nord che al Centro e al Sud del nostro Paese. Con la Lombardia in cima alla lista per presenza di consumatori.

Per maggiori info sull’iniziativa, al seguente link.