Home Bar Caffetteria Cappuccino Latte Art Ecco il team ...

Ecco il team dei nuovi giudici per i prossimi Latte art grading system

A detta del fondatore del Lags Luca Ramoni (che circa 7 anni fa creò appunto il sistema) è emerso un gruppo fortemente motivato al fare bene e al far crescere questa “disciplina” che sempre di più è il volano di molte altre che sono coinvolte nel mondo della caffetteria. Era necessario avere un team di giudici esperti per dare valore ad un sistema che nasce dall’Italia e che dà lustro alla nostra capacità e competenza

calibrazione italiana
I giudici per il Lags

MILANO – Lo scorso 30 marzo si è svolta la prima calibrazione italiana dei giudici del Latte art grading system. Già il nuovo regolamento 2.0 prevedeva che tutte le competizioni avessero in presenza giudici calibrati ma in vista degli sviluppi futuri del sistema si è reso tutto ancor più necessario. Alla chiamata del Lags, dove per l’Italia, il numero massimo di giudici previsto è di 10, hanno mandato numerose richieste examiner aderenti al sistema, molti dei quali per ora sono rimasti in stand by a causa del numero raggiunto.

Il quorum dei giudici si è riunito appunto per la Lags judge calibration Italia che renderà all’attivo questo nuovo strumento: una squadra di professionisti che si occuperà di fare da arbitro nei concorsi e di apportare nuove modifiche al regolamento in essere.

La calibrazione ha toccato gli aspetti fondamentali che un giudice deve avere ed essere

Comportamento e responsabilità, competenza e conoscenza delle norme della Lags Battle, fino a prove pratiche di discussione e confronto su molti pattern di gara per poter allineare i diversi punti di vista e uniformarsi nel corretto giudizio.

A detta del fondatore del Lags Luca Ramoni (che circa 7 anni fa creò appunto il sistema) è emerso un gruppo fortemente motivato al fare bene e al far crescere questa “disciplina” che sempre di più è il volano di molte altre che sono coinvolte nel mondo della caffetteria. Era necessario avere un team di giudici esperti per dare valore ad un sistema che nasce dall’Italia e che dà lustro alla nostra capacità e competenza.

I baristi/examiner Lags presenti:

Massimiliano Crispino – Barista LAGS – Milano

Simone Cattani – Examiner e Lags Certification Point CTA Academy – Verona

Christian Salerno – Examiner – Reggio Calabria

Manuel Verdini – Examiner – Senigallia

Annamaria Marocchini – Examiner – Frosinone

Maurizio Boi – Examiner – Nuoro

Nicola Manzo – Examiner – Genova

Alessandro Lanteri – Examiner – Imperia

Fabiano Bucci – Examiner e Lags Certification Point Accademia Degustibus – Roma

Francesco Masala – Examiner – Sassari

Per l’estero:

Claudio Jovine – Examiner e Lags Certification Point Abarma – Messico

Abdel Aziz Quassouni – Examiner e Lags Certification Point Italian Coffee Arts Academy – Marocco