venerdì 03 Dicembre 2021

Caffè Vergnano e Telefono Rosa in difesa delle donne, nella giornata internazionale del 25 novembre

“Mi piace considerare il concetto di bellezza come l’espansione della nostra coscienza. E la cultura come unico strumento per riconoscerla ed apprezzarla. Ho voluto regalare bellezza perché espressione d’armonia che regna ovunque, dentro e fuori di noi. Ho voluto regalare cultura per parlare al cuore delle persone in un atto di giving back universale” Carolina Vergnano, ceo di Caffè Vergnano

Da leggere

TORINO – Il 25 novembre, Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, Women in Coffee e Telefono Rosa scendono in campo per una giusta causa e lo fanno per dare il loro contributo attivo alla parità di genere, in favore dell’empowerment femminile e contro ogni tipo di violenza. Il van rosa di Caffè Vergnano, simbolo di Women in Coffee, farà infatti tappa a Torino in via della Rocca 19 da Pepe Caffè e ogni espresso servito andrà interamente devoluto a supportare e finanziare le attività di Telefono Rosa con cui Caffè Vergnano da sempre condivide un atteggiamento eticamente sostenibile e un forte impegno sociale.

Inoltre nella giornata del 25 Novembre tutte le caffetterie a marchio Vergnano e i bar Women in Coffee si stringeranno attorno a questo progetto virtuoso perché insieme si è più forti e si può fare la differenza.

Women in Coffee è il progetto di sostenibilità sociale di Caffè Vergnano voluto e concepito da Carolina Vergnano – ceo dell’azienda – nel 2018

In collaborazione con l’International Women in Coffee Alliance, per sostenere piccole realtà di donne coltivatrici di caffè. Da questo scenario di partenza, il concetto che guida Women in Coffee si è ampliato diventando un contenitore che accoglie e racchiude progetti di sostenibilità sociale al femminile, su scala globale.

Ed è grazie a Women in Coffee che oggi prende vita in maniera concreta “The Family Rural
Library”: una biblioteca per gli abitanti di Marcala, in Honduras.

Un luogo che permette alle donne di ritrovarsi e di esprimere il loro pieno potenziale, ai
bambini di studiare, imparare e divertirsi e dove le famiglie tutte possono incontrarsi ed i
membri dell’International Women’s Coffee Alliance riunirsi.

Uno spazio di condivisione di idee e di progetti; di sogni che magari nell’immediato possono
sembrare irrealizzabili ma che, con il supporto di Caffè Vergnano e delle comunità locali, si
trasformeranno presto in realtà positive e d’ispirazione per tutti.

Caffè Vergnano e Telefono Rosa, insieme in questa giornata simbolica per affermare la forza della condivisione, si fanno porta voce di un messaggio che attraversa i tempi e i confini geografici: la cultura è bellezza ed è un dono inestimabile perché strumento per emanciparsi e per, a sua volta, creare valore.

L’empowerment femminile, tema centrale in Women in coffee, si concretizza in primis attraverso un processo di crescita, di autodeterminazione e di miglioramento

Grazie ai libri, eterni raccoglitori di conoscenza e di bellezza, tutto questo può avvenire.

“Mi piace considerare il concetto di bellezza come l’espansione della nostra coscienza. E la
cultura come unico strumento per riconoscerla ed apprezzarla. Ho voluto regalare bellezza perché espressione d’armonia che regna ovunque, dentro e fuori di noi. Ho voluto regalare cultura per parlare al cuore delle persone in un atto di giving back universale” Carolina Vergnano, ceo di Caffè Vergnano.

Ecco che “The Family Rural Library” diventa manifesto e primo atto di un lungo percorso
formativo che vedrà la comunità di Marcala, in Honduras, poco per volta prendere sempre
più coscienza di sé, ponendo così le basi per un empowerment deciso e sostenuto.
Tutti gli amanti del caffè sono quindi allertati: Caffè Vergnano e Telefono Rosa vi aspettano
il 25 Novembre a Torino da Pepe Caffè, in tutte le caffetterie a marchio Vergnano e nei bar
Women in Coffee per un momento di svago, di incontro e di chiacchere…non è questo in fin
dei conti che si fa di fronte ad un buon caffè?

Caffè Vergnano

Caffè Vergnano è la più antica torrefazione italiana a livello nazionale. Fondata nel 1882 e ancora oggi guidata dalla famiglia, da quasi 140 anni racconta il rito dell’autentico espresso italiano portando in una tazzina profumi e aromi di tutto il mondo. Il segreto delle miscele è la tostatura, lenta e tradizionale che valorizza ogni singola origine, nel rispetto della materia prima.

Le miscele Caffè Vergnano si trovano nella grande distribuzione, nei migliori bar e negli oltre 160 Caffè Vergnano 1882, la catena di caffetterie all’italiana presente in tutto il mondo.

Associazione Nazionale Volontarie del Telefono Rosa – Onlus

L’Associazione Nazionale Volontarie del Telefono Rosa- Onlus nasce nel 1988 e da oltre trent’anni si occupa di combattere la violenza di genere. Creata come mezzo temporaneo per raccogliere le voci delle donne e far emergere il fenomeno della violenza nascosta tra le mura domestiche, nel tempo è diventata uno strumento indispensabile di denuncia e difesa per donne e minori. Oggi l’Associazione, costituita da 60 volontarie gestisce, oltre alla sede storica in Viale Mazzini 73 Roma, quattro centri anti violenza: dal 2019 gestisce per conto del Comune di Roma il Cav di Via Tommaso Fortifiocca, intitolato a Sara Di Pietrantonio (VII
Municipio). Dal 2020 gestisce per conto del Municipio IV di Roma il Cav di Via Siro Solazzi, intitolato a Paola Lattes (IV Municipio). Dal 2021 gestisce per conto del Comune di Roma il Cav di Via Dalmazia, intitolato a Franca Rame (II Municipio) e il Centro Antiviolenza “La Ginestra”.

Gestisce inoltre due case rifugio e due case di semi autonomia, offrendo gratuitamente: consulenza legale e psicologica, assistenza ai minori e alla genitorialità, gruppi di auto-aiuto, accoglienza e supporto a donne vittime di violenza e stalking.

Ultime Notizie