Home Analisi di mercato LA NOTIZIA DI...

LA NOTIZIA DI QUESTA ESTATE – Il caffè verde fa dimagrire, tra realtà e mito

estinzione

MILANO – Negli ultimi due anni, l’estratto di caffè verde è stato molto pubblicizzato per le sue portentose proprietà dimagranti. Come mai?

Caffè verde: è attualmente una delle diete più alla moda in tutto il Nord America

Dato che milioni di persone sono sempre molto attente a qualsiasi prodotto che gli permetta di perdere peso; soprattutto se questo non preveda alcun esercizio fisico extra.

Magari è vero, ma attenzione a non farsi illusioni

Quello di cui ciascuno di noi deve essere consapevole è che non esistono ingredienti magici. Il perdere o l’acquisire peso derivano sempre da una causa. Solo eliminandola si può definitivamente eliminare il problema.

Quello che lascia molto perplessi sulla veridicità delle miracolose proprietà del caffè verde è che l’unico studio ufficiale sui suoi effetti sia stato condotto su soli 20 soggetti; per un periodo di tempo molto breve. Oltretutto lo studio è stato commissionato da una società che produce e vende l’integratore. Questo lo rende sicuramente molto sospetto.

Questo però non significa che le proprietà di questo integratore non apportino alcun beneficio in termini di perdita di peso.
Vediamo quali sono i vantaggi e gli svantaggi derivanti dal suo uso.

I potenziali benefici derivanti dal suo uso sono:

– contiene molti antiossidanti; che sono noti per il loro effetto protettivo sulle cellule, proteggendoci dai radicali liberi e dall’invecchiamento

– contiene acido clorogenico. Una sostanza chimica in grado di aiutare il nostro organismo a mantenere la giusta concentrazione di zuccheri nel sangue

– può contribuire a sopprimere l’appetito

– può avere effetti positivi sulla pressione arteriosa

Potenziali effetti negativi sono:

– presenza sul mercato di una vasta gamma di integratori. Il cui nome contiene le parole “caffè verde” ma che in realtà contengono tutt’altro; o comunque contengono un estratto di bassissima qualità. Prestate molta attenzione al momento dell’acquisto. L’estratto deve essere puro al 100% e deve contenere almeno il 50% di acido clorogenico.

– il caffè verde non funziona per tutti i soggetti. Alcune persone affette da disturbi ormonali o fisici che ne impediscono la perdita di peso non possono essere aiutati da questo integratore.

– alcuni soggetti potrebbero essere allergici al prodotto.

– la caffeina, presente nel prodotto, potrebbe avere effetti negativi su taluni soggetti.
Fonte: dottorsport