CIMBALI M2
giovedì 13 Giugno 2024
  • CIMBALI M2

Caffè Corsini firma la pausa caffè di capi di stato e ministri per l’evento The State of The Union

Oltre 150 relatori e 300 partecipanti provenienti da ogni parte del mondo avranno l’opportunità di gustare le eccellenze della torrefazione, nelle due tradizionali sedi della kermesse: Badia Fiesolana e Palazzo Vecchio

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
  • Water and more
Carte Dozio
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

AREZZO — Caffè Corsini firma la pausa caffè di capi di stato, ministri, accademici e giornalisti di tutta Europa, riuniti a Firenze per The State of The Union. La storica torrefazione aretina, che nel 2021 è entrata a far parte del gruppo Melitta ed oggi è leader nel food & beverage e portavoce della qualità made in Tuscany in oltre 65 paesi del mondo, è partner della 13esima conferenza internazionale organizzata dall’Istituto Universitario Europeo (EUI) dal 4 al 6 maggio, per riflettere su crisi internazionali, ruolo dell’Unione, trasformazione digitale e cambiamenti climatici.

Caffè Corsini a The State of The Union

Oltre 150 relatori e 300 partecipanti provenienti da ogni parte del mondo avranno l’opportunità di gustare le eccellenze di Caffè Corsini, nelle due tradizionali sedi della kermesse: Badia Fiesolana e Palazzo Vecchio. In questi luoghi la storica torrefazione aretina porterà l’inconfondibile blend Riserva Silvano Corsini, insieme alle macchine da caffè della linea Melitta Professional, che garantiscono un espresso sempre perfetto.

Prodotta da agricoltura biologica, l’esclusiva varietà in grani Riserva Silvano Corsini è costituita da caffè in chicchi arabica e robusta e si caratterizza per le note speziate al cacao e alla mandorla. Il profilo di tostatura utilizzato per questo prodotto dona al caffè un gusto particolarmente corposo e rotondo, unito a dolcezza ed aromaticità.

Questa varietà è frutto di un rapporto diretto con i coltivatori dei paesi d’origine, che lavorano la terra da generazioni in modo naturale, senza l’uso di sostanze chimiche e nel totale rispetto dell’ambiente. La sua anima bio e l’etica delle persone che lo hanno lavorato lo rendono quindi un caffè doppiamente speciale, gustoso nella tazza e corretto con l’ambiente: un’eccellenza tra le eccellenze che interverranno a The State of The Union.

La scheda sintetica di Caffè Corsini

Fondata ad Arezzo nel 1950 da Corsino Corsini, da un piccolo laboratorio artigianale di lavorazione del caffè, Caffè Corsini, sotto la guida di Patrick Hoffer, è diventata una delle più importanti torrefazioni italiane, la più grande del centro Italia.

Per uno sviluppo sempre più forte, da novembre 2021 è entrata a far parte della famiglia allargata di Melitta Group, gruppo a proprietà familiare attivo a livello internazionale che si occupa di sviluppo, produzione e vendita di prodotti di marca per il consumo di caffè, grazie ad un accordo strategico con l’obiettivo di portare la torrefazione a crescere sul mercato, consolidando la presenza oltreconfine. Caffè Corsini offre un ampio portafoglio di prodotti ai settori della vendita al dettaglio, della gdo e della ristorazione.

Primi a immettere nel mercato italiano il concetto di caffè doc negli anni ’80, i marchi Caffè Corsini e Compagnia dell’Arabica hanno un profilo distintivo e godono di un alto livello di brand awareness in tutto il mondo. L’azienda si è guadagnata un’eccezionale reputazione in particolare nel settore dello specialty coffee.

Per ulteriori informazioni basta cliccare qui

CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie