Home Analisi di mercato Brasile: nei ...

Brasile: nei primi 7 mesi del 2019 esportati 2,1 milioni di sacchi verso l’Italia

Brasile esportazioni
I dati aggiornati sulle esportazioni brasiliane

MILANO – Il Brasile entra di slancio nella nuova annata di raccolto mantenendo ritmi elevatissimi negli imbarchi: così le cifre mensili Cecafé, che evidenziano un incremento delle esportazioni di caffè in tutte le forme del 28,2%, a oltre 3,1 milioni di sacchi.

Si tratta della miglior performance per il mese di luglio degli ultimi 5 anni, ancora più rilevante poiché conseguita in un’annata negativa del ciclo biennale brasiliano degli arabica.

L’export di luglio si attesta dunque a 3.160.274 sacchi. I volumi di caffè verde lievitano di un terzo (+33,3%) a 2.832.752 sacchi, con incrementi rilevanti sia per gli arabica (+28,6%) che per i robusta (+55,5%).

MAGAZZINI DEL CAFFE’
HOST

In calo invece (-3,7%) le vendite all’estero di caffè trasformato costituite perlopiù da solubile (-3,5%).

Brasile

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.