Home Capsule Lo chef stell...

Lo chef stellato Andrea Berton ha preparato ricette con Aged Sumatra Nespresso

A dare lo spunto sull’utilizzo del caffè nelle ricette è lo chef stellato Andrea Berton: «Usatelo per marinare filetti di pesce oppure di pollo, ma lasciateli poco in infusione, altrimenti il sapore del caffè sovrasterà gli altri sapori». In occasione dell’uscita di una nuova gamma Master Origins di Nespresso, la Aged Sumatra, chef Berton ha messo a punto alcuni piatti in cui le note tostate e dolci della limited edition di sposano alla perfezione con vegetali, paste e dessert

andrea berton
Andrea Berton

MILANO – Andrea Berton, chef acclamato con tanto di stelle Michelin, si presta all’alta caffetteria con delle ricette con un ingrediente segreto: la gamma Master Origins di Nespresso, Aged Sumatra al servizio della cucina gourmet per amanti della bevande e affezionati al marchio di capsule. Che cosa propone per i palati più curiosi, dall’articolo di Martina Barbero sul corriere.it.

Berton ai fornelli con Nespresso

Da gustare dopo il pasto, in un momento di pausa o, perché no, anche in abbinamento al cibo. A dare lo spunto sull’utilizzo del caffè nelle ricette è lo chef stellato Andrea Berton: «Usatelo per marinare filetti di pesce oppure di pollo, ma lasciateli poco in infusione, altrimenti il sapore del caffè sovrasterà gli altri sapori». In occasione dell’uscita di una nuova gamma Master Origins di Nespresso, la Aged Sumatra, chef Berton ha messo a punto alcuni piatti in cui le note tostate e dolci della limited edition di sposano alla perfezione con vegetali, paste e dessert.

Qualche esempio?

Le capesante al caffè con carota, mandorle e prezzemolo, in cui le noci di capesante sono rimaste immerse nel caffè freddo Master Origins Aged Sumatra per 30 minuti, oppure i tortelli farciti di ricotta, caffè e erbe e accompagnati da popcorn di amaranto profumato al caffè.

È grazie alle note di cacao, legni aromatici e tabacco affinate dal tempo se il Master Origins Aged Sumatra si presta al gioco di abbinare ingredienti e fasi di preparazioni per portare in tavola ricette creative. L’edizione limitata appena lanciata da Nespresso nasce dall’isola indonesiana di Sumatra, tra i primi luoghi al mondo conosciuti per la coltivazione di caffè su larga scala, dove coltivatori e artigiani locali lavorano con sapienza e procedimenti tradizionali i chicchi.

«Aged Sumatra — racconta il team Nespresso — nasce ad alta quota, in un territorio adiacente al monte Gayo, nella provincia di Aceh dell’isola indonesiana. Questi preziosi chicchi, lavorati con il metodo «giling basah» (wet hulling), diffuso in tutta l’Indonesia, sono stati poi conservati per oltre 3 anni in sacchi di iuta traspirante, aperti ogni 3 mesi per controllarne la qualità e dare la possibilità ai chicchi stessi di arieggiare, e ricuciti a mano dai coltivatori locali che con pazienza e rispetto hanno reso possibile il lungo invecchiamento di questo caffè.

Un processo complesso che ha consentito ai chicchi di rilasciare e assorbire umidità dall’ambiente esterno, seguendo la ciclicità stagionale». Un caffè invecchiato a lungo, quindi, che si aggiunge per un periodo limitato agli altri permanenti di Master Origins, la gamma di Nespresso che valorizza ed esalta tradizioni e conoscenze delle comunità di coltivatori dei territori d’origine. India, Colombia, Ethiopia, Indonesia, Nicaragua, e da oggi in edizione limitata, anche Sumatra.