Home Catene di caffetterie Starbucks con...

Starbucks conquista Belgrado: il 15 aprile, la prima apertura della Serbia

Starbucks partner belgrado catena di caffè
Starbucks: come comportarsi al suo interno

BELGRADO – Grande prima apertura per Starbucks in Serbia, il 15 aprile. Esattamente all’interno del centro commerciale Rajiceva a Belgrado. Un primo passo per la strategia di espansione in questo paese, che prevede per il 2019 l’inaugurazione di una decina di corner. Ecco i dettagli di queste operazioni, dal sito serbiamonitor.com.

Belgrado, il punto di partenza

Infatti, le future location saranno all’aereoporto Nikola Tesla, al centro commerciale di Belgrade Waterfront; nello Skyline, in via Knez Mihailova e in piazza Terazije. I colloqui con i rappresentanti della catena Starbucks sono durati quasi due anni.

Starbucks nel mercato serbo arriva attraverso la società polacca “AmRest”

Che è l’operatore di oltre 300 caffè Starbucks in Polonia, Germania, Repubblica Ceca, Slovacchia, Ungheria, Romania e Bulgaria.

“Per noi, questo è un grande riconoscimento e la prova che le grandi aziende mondiali riconoscono la crescita del mercato serbo. Come anche che la Serbia è sempre più interessante ai turisti.

Starbucks è innanzitutto un brand internazionale ed è conosciuto soprattutto dai turisti che vengono da paesi dove l’azienda già lavora”, ha detto Goran Vesic, vicesindaco di Belgrado, aggiungendo che “la città di Belgrado ha compiuto grandi sforzi per offrire a loro buone condizioni d’investimento”.