CIMBALI M2
martedì 25 Giugno 2024
  • CIMBALI M2

Anti-inflazione, Italgrob: “Bene iniziativa per sostenere consumi e carrello della spesa”

Antonio Portaccio, presidente della Federazione: “Nonostante i dati pubblicati dall’Istat, che fotografano una inflazione in diminuzione, +6% su base annua e un rallentamento dal 10,5% al 10,4% sul carrello della spesa, osserviamo che i consumi interni rimangono ancora deboli, segno evidente che l’inflazione sta pesando, e tanto, su famiglie e cittadini. Italgrob in questi ultimi mesi, grazie alle 3.800 imprese del comparto distributivo, è riuscita a contenere l’aumento dei prezzi al consumo anche andando ad incidere sulle marginalità operative, evitando così che l’aumento dei prezzi venisse scaricato sui consumatori finali”

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
  • Water and more
Carte Dozio
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

MILANO – “Come Italgrob, la Federazione italiana dei distributori horeca, siamo lieti dell’iniziativa ‘Trimestre anti-inflazione’ promossa dal ministro delle Imprese e del made in Italy, Adolfo Urso, che ha lo scopo di contenere la pressione inflattiva che continua a pesare sul potere d’acquisto delle famiglie”. Lo dichiara in una nota il presidente Italgrob, Antonio Portaccio, in merito all’iniziativa del Governo di dar vita ad un paniere di prezzi calmierati.

Il contenimento dei prezzi

“Nonostante i dati pubblicati dall’Istat, che fotografano una inflazione in diminuzione, +6% su base annua e un rallentamento dal 10,5% al 10,4% sul carrello della spesa, osserviamo che i consumi interni rimangono ancora deboli, segno evidente che l’inflazione sta pesando, e tanto, su famiglie e cittadini. Italgrob – aggiunge Portaccio – in questi ultimi mesi, grazie alle 3.800 imprese del comparto distributivo, è riuscita a contenere l’aumento dei prezzi al consumo anche andando ad incidere sulle marginalità operative, evitando così che l’aumento dei prezzi venisse scaricato sui consumatori finali”.

“Siamo consapevoli che il processo per arrivare a rendere strutturale una misura sul contenimento dei prezzi debba coinvolgere tutte le realtà che a vario titolo si occupano dell’Agrifood italiano, ed è perciò necessario che anche l’industria produttiva e le imprese del settore possano trovare un punto di caduta comune fra tutti i protagonisti della filiera agroalimentare italiana che consenta di arrivare ad una sintesi costruttiva che sia utile per il Paese e per i cittadini” conclude Portaccio.

La scheda sintetica di Italgrob

Italgrob, la Federazione italiana dei distributori horeca, è l’unica associazione nazionale di riferimento per il settore della distribuzione nel canale horeca – ricordiamo acronimo di hotel, restaurant e café – che comprende tutto il circuito dei consumi “fuori casa”.

La Federazione, membro di Confindustria dal 2014, identificata come imprenditoria dei servizi e distribuzione del Food&Beverage, è riconosciuta a livello internazionale quale membro dell’associazione europea Cegrobb “Communauté Européenne des Associations du Commerce de Gros en Bières et autres Boissons”.

Nata nel 1992 per volontà dei consorzi dei grossisti distributori Bevande e Food italiani, persegue l’obiettivo di rappresentare la categoria e le sue istanze sia verso le istituzioni che verso altri membri della filiera produttiva, contribuendo allo stesso tempo alla crescita, alla formazione e allo sviluppo del settore. Per maggiori informazioni basta cliccare qui.

CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie