domenica 24 Ottobre 2021

Altromercato, ecco la collezione delle latte di “Racconti espressi”

I packaging dei caffè propongono graficamente tre temi chiave della filiera etica sviluppati poi nei rispettivi tre romanzi: Planet - “Sviluppo rispettoso dell’ambiente”, People - “Riduzione della disuguaglianza di genere” e Prosperity -” Equa distribuzione della ricchezza”. Per leggerli o ascoltarli tramite podcast, basta inquadrare il QRcode posto sulla latta

Da leggere

VERONA – Altromercato, la maggiore organizzazione di Commercio Equo e Solidale in Italia e la seconda al mondo, presenta la nuova collezione speciale di caffè in latta “Racconti espressi”, pensata in un modo tutto nuovo, per trasformare il momento dedicato all’assaggio di questa antica bevanda come un momento per sé stessi che coinvolge gusto, olfatto, vista e udito. Un progetto in cui la filiera etica del caffè Altromercato viene raccontata e declinata sui packaging, grazie all’interpretazione e alla creatività di tre giovani scrittrici della Scuola Holden, in tre romanzi da ascoltare o da leggere.

Altromercato e Scuola Holden si dedicano al caffè

I packaging dei caffè propongono graficamente tre temi chiave della filiera etica sviluppati poi nei rispettivi tre romanzi: Planet – “Sviluppo rispettoso dell’ambiente”, People – “Riduzione della disuguaglianza di genere” e Prosperity -” Equa distribuzione della ricchezza”. Per leggerli o ascoltarli tramite podcast, basta inquadrare il QRcode posto sulla latta.

Non a caso il protagonista del progetto è il caffè. Si tratta di uno dei prodotti più rilevanti per il Commercio Equo e Solidale e in particolare per Altromercato, che nacque oltre trent’anni fa proprio con l’importazione di questa bevanda dai campesinos messicani. Altromercato è ancora oggi tra i pochi importatori di caffè in Italia con una filiera diretta, senza intermediari. Questo significa che concorda e riconosce il prezzo giusto ai produttori, che conosce direttamente chi coltiva, mantenendo rapporti duraturi con le cooperative nei luoghi d’origine.

L’obiettivo del progetto è quello di andare oltre al prodotto e di sviluppare un caffè racconto che immerga il consumatore nella storia delle persone che hanno realizzato il prodotto stesso, con cura e rispetto anche per l’ambiente. Il consumatore di oggi infatti è sempre più consapevole dei propri acquisti e più attento ai temi quali la giustizia sociale e la sostenibilità, fondanti per Commercio Equo e Solidale.

A scrivere le tre storie selezionate sono state tre giovani autrici: Giada Guerreschi con il racconto sul tema Prosperity dal titolo “Ti piace la caffettiera, Eshe?”, Beatrice Salvioni sul tema People dal titolo “Cogliere le stelle” ed Elena Pineschi sul tema Planet con “Parole difficili”.

Questi racconti inediti verranno pubblicati attraverso la latta di caffè. Per leggerli basterà usare il QR code presente sulla confezione: il consumatore potrà scaricare il racconto in formato pdf oppure ascoltarlo tramite podcast

Il packaging è in latta sostenibile, perfetta per essere riutilizzata e anche per essere regalata: rappresenta l’unione della qualità della materia prima, il rispetto dell’ambiente e la sostenibilità sociale di chi lo coltiva e lo lavora. Al suo interno è contenuta la nostra miscela di caffè più pregiati da filiera equa e diretta: Biocaffè 100% arabica, macinato per Moka ed Espresso, provenienti da Etiopia e America Latina.

Racconti Espressi è disponibile sullo shop online altromercato.it e nelle Botteghe Altromercato

Altromercato

Altromercato è la principale realtà di Commercio Equo e Solidale italiana e tra le più grandi al mondo. È una Impresa Sociale – Soc. Coop. formata da 94 Soci e 225 Botteghe, gestisce rapporti con 140 organizzazioni di produttori in oltre 40 paesi, nel Sud e nel Nord del mondo. Il lavoro di centinaia di migliaia di artigiani e contadini viene rispettato ed equamente retribuito, perché si basa su una filiera trasparente e tracciabile, che tutela i produttori, l’ambiente e garantisce la qualità dei prodotti.

Altromercato propone prodotti che hanno una caratteristica comune: sono buoni per chi li sceglie e per chi li produce. La sua gamma si compone di prodotti alimentari, molti dei quali biologici, anche freschi e una selezione di prodotti tipici italiani (Solidale Italiano), una linea di igiene e cosmesi naturale (Natyr), articoli di artigianato per la casa e ricorrenze, abbigliamento e accessori della linea di moda etica.

Le principali referenze sono presenti anche in 1500 punti vendita della grande distribuzione e 2000 negozi specializzati bio, oltre che in ristoranti, mense scolastiche, bar ed erboristerie, Gruppi di Acquisto Solidale.

Con Altromercato si alimenta un’economia sana, un circolo virtuoso – dal produttore al consumatore – che dura da trent’anni, uno stile di vita sostenibile per tutti.

Homepage

Ultime Notizie