Home Notizie fieramilano A Host Milano...

A Host Milano i campioni della Latte Art si sfidano grazie a Trismoka

MILANO – Giunto alla seconda edizione, Milano Latte Art Challenge è un nuovo format di competizione basata esclusivamente sulla disciplina della Latte Art, sviluppato dal team Trismoka.

Dopo il clamoroso successo del 2015, che ha visto vincitrice la concorrente polacca Agnieszka Rojewska, anche quest’anno la Milano Latte Art Challenge by Trismoka torna infatti durante HOSTMilano.

Si annunciano sin d’ora tre giorni di battaglia. Protagonisti saranno infatti 12 baristi scelti tra i migliori Latte Artist mondiali, impegnati in ben 9 differenti sfide, con un livello crescente di difficoltà e spettacolarità.

Diversamente dalle tradizionali competizioni basate sulla Latte Art, i concorrenti non saranno liberi di realizzare le figure a loro piacere, bensì dovranno dimostrare la loro abilità nel seguire il regolamento e le indicazioni di ogni singola disciplina.

Qualificazioni e fasi eliminatorie sono state studiate per proporre una sfida graduale. Così che da figure più tradizionali, come la foglia, si passi via via a figure più complesse, richiedenti abilità, creatività, rapidità, precisione e innovazione.

I migliori potranno avanzare, confrontandosi con prove sempre più difficili mettendo, in tal modo, in luce le loro abilità di campioni.

Al termine delle sfide, solo uno sarà proclamato vincitore.

Queste le discipline sulle quali si dovranno confrontare i concorrenti:

  1. THE LEAF, per valutare l’abilità del barista nella realizzazione di una figura semplice (la foglia)
  2. ETCHING, l’uso del pennino da latte art per creare un Orso, Indiano, Leone e Elefante
  3. 10 ELEMENTS, una figura con 10 elementi, Tulip, Vortex, Tulip Reverse
  4. MISTERY BOX, latte art in contenitori ”alternativi”
  5. HEAD TO HEAD, un vero testa a testa a colpi di cappuccini
  6. HALF CUP, metà figura decisa dalla giuria, metà scelta da ogni campione
  7. ONE MORE, una sfida a chi riesce a inserire più elementi in un Tulip o in un Vortex
  8. FREE DESIGN, tutta la creatività di un barista in un cappuccino
  9. SECRET CHALLENGE, l’ultima sfida, segreta fino all’ultimo momento.

D’eccezione anche la giuria, di cui fanno parte giudici internazionali e finalisti di campionati mondiali di Latte Art.

La compongono infatti: Chiara Bergonzi, pluricampionessa italiana di Latte Art e Giudice Internazionale WCE dal 2015, Davide Cobelli, finalista mondiale a Dublino e Giudice Internazionale WCE dal 2016, e Anita Nagy-Bertok Giudice Internazionale circuito WCE dal 2014.

L’evento è organizzato dalla torrefazione Trismoka e si svolgerà presso lo stand dell’azienda all’interno della fiera HOSTMilano dal 21 al 23 ottobre 2017.

Per l’occasione nello stand verrà allestito un campo gara sviluppato ad hoc, comprensivo di due postazioni di gara (macchina espresso e macinino on demand), una postazione per i giudici, un backstage dedicato ai concorrenti e un service audio e video professionale.

Saranno disponibili inoltre dirette streaming dell’evento sui canali social di Trismoka.

Sito internet dell’evento

versione internazionale http://www.milanolatteartchallenge.com

versione italiana http://www.milanolatteartchallenge.com/it

Programma

Nei primi due giorni di gara tutti i concorrenti affronteranno la sessione di qualificazione cimentandosi nelle 4 discipline previste.

Al termine dei due giorni verrà quindi stilata una classifica a punteggio. E solo i migliori 8 baristi accederanno alle fasi finali.

Le fasi finali saranno disputate invece nella classica modalità a eliminazione diretta. A seguito di un sorteggio, che creerà gli accoppiamenti, i partecipanti affronteranno i quarti di finale, le semifinali ed infine la finalissima. Dove si affronteranno i due migliori baristi. Dalla finalissima uscirà il campione assoluto.

Calendario

Sabato 21 ottobre

10.30 – 12.30    Sessione di qualificazione, disciplina “THE LEAF”.

15.00 – 17.00    Sessione di qualificazione, disciplina “ETCHING”.

Domenica 22 ottobre

10.30 – 12.30    Sessione di qualificazione, disciplina “10 ELEMENTS”.

15.00 – 17.00    Sessione di qualificazione, disciplina “MYSTERY BOX”.

Lunedì 23 ottobre

10.30 – 11.30    Quarti di finale, disciplina “HEAD-2-HEAD”.

11.30 – 12.30    Semifinali, disciplina “HALF CUP”.

15.00 – 17.00    Finale, discipline “ONE MORE”, “FREE DESIGN”, “SECRET CHALLENGE”.