giovedì 20 Gennaio 2022

A Cuba un incontro di lavoro su caffè e cacao aperto anche a italiani

Da leggere

L’AVANA – Si è svolto a Guantanamo, la parte più orientale di Cuba, il primo incontro d’affari dell’export di AltoSerra, dedicato al caffè e al cacao. Secondo l’agenzia di stampa cubana, c’è stata la partecipazione di uomini d’affari nazionali e stranieri all’evento, anche italiani, all’evento che prevedeva round commerciali, conferenze, mostre e spazi per degustatori.

L’evento faceva parte della quinta edizione del Chocolate con Café Festival, che si è svolto successivamente e che era dedicato a rendere visibili le arti e le tradizioni di questa regione del Paese.

Le coltivazioni di caffè e cacao fanno parte della cultura che caratterizza Guantanamo, in particolare nelle zone montuose come il comune di Baracoa.

Secondo il direttore dell’unità commerciale di base Derivados del Cacao de Baracoa, Pedro Azahares, tale entità attende solo il consenso delle società straniere responsabili della tecnologia.

Dalla Germania e dall’Italia sono stati portati i macchinari che consentiranno di lavorare i grani per estrarre il burro e il cacao micropolverizzato, oltre a realizzare le tavolette di cioccolato da 30, 50 e 100 grammi, nonché i cioccolatini ripieni da 12 grammi.

Ultime Notizie