CIMBALI M2
sabato 20 Luglio 2024
  • CIMBALI M2

A Berlino, il prossimo 5 giugno, c’è il Congresso del caffè sulla sostenibilità, prologo del WoC

Da leggere

TME Cialdy Evo
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

MILANO – Manca poco più di un mese al Congresso internazionale del caffè sulla sostenibilità, evento organizzato dall’autorevole Associazione tedesca del caffè (Dkv), in programma il 5 giugno presso lo storico centro congressi Kosmos di Berlino. Il Congresso costituirà idealmente il prologo di World of Coffee, principale manifestazione Sca per l’Europa, che andrà in scena dal 6 all’8 giugno alla Fiera di Berlino.

Il tema della sostenibilità si intreccia oggi con le istanze del grande movimento studentesco “Friday for Future”.

Ma anche con la difficile condizione dei produttori dovuta ai bassi livelli di prezzo attuali.

Nel congresso di Berlino si parlerà di responsabilità sociale d’impresa, con particolare riferimento alle sfide nel mondo del caffè, di sensibilizzazione del consumatore e di fiducia di quest’ultimo nei confronti delle certificazioni e delle label di sostenibilità.

E ancora, della sostenibilità come strumento di marketing e del suo impatto sul fatturato. Di strategie e iniziative individuali e coordinate. Dell’utilizzo di strumenti nuovi come la blockchain.

Verranno inoltre presentati i risultati di un’indagine multinazionale relativa all’impatto della Csr sull’immagine dei marchi del caffè.

Il tutto in una ventina di contributi qualificati presentati da specialisti internazionalmente noti.

Ecco il programma

Il keynote, dopo l’introduzione del direttore esecutivo Dkv Holger Preibisch, verrà tenuto dal direttore esecutivo Ico José Dauster Sette e da Nanda Bergstein, responsabile Csr di Tchibo.

Tra gli oratori e i moderatori segnaliamo la presenza di: Frank Neuhausen (general manager di Bwy water + more Deutschland); Regina Frey (tra gli artefici del progetto Orang Utan Coffee); Marco Lescher (responsabile della filiera di approvvigionamento di Nespresso); Kim Elena Ionescu (responsabile sostenibilità per la Sca); Ric Rhinehart (già direttore esecutivo Sca).

Terminata la prima sessione, i lavori si divideranno in tre percorsi congressuali distinti; per chiudersi nel pomeriggio con la sessione plenaria conclusiva di cui saranno protagonisti, Carlos Brando – esperto di fama mondiale – e, ancora una volta, Holger Preibisch.

Gli organizzatori prevedono anche alcuni allestimenti per la presentazione di progetti e iniziative sostenibili.

CIMBALI M2

Ultime Notizie

  • Water and more
  • Carte Dozio