Home Bar Caffetteria Cappuccino Latte Art World Lags Ba...

World Lags Battle a Host: vince l’Italia, con una prova maiuscola di Fensore

World Lags Battle
La campionessa mondiale Manuela Fensore, protagonista nella competizione andata in scena a Host

MILANO – World Lags Battle, due anni fa la Cina vinceva contro L’Italia: Manuela Fensore perdeva contro Mr Liu. Ieri, la campionessa italiana si è presa la rivincita conquistando il titolo con la Gold Jug migliore al mondo, ancora contro la Cina.

Una sfida che ha fatto tremare i muri di Host

Così il racconto di Luca Ramoni, in esclusiva per Comunicaffe: “Giudici internazionali da Marocco, Italia, Messico e Cina hanno decretato il verdetto di 3 a 2 per l’Italia in una sfida che ha visto protagonista anche il Var, in un replay per aggiudicare un punto.

Una sfida durata quasi 45 minuti, con la supervisione di Luigi Lupi.

È stata una gara sofferta fino alla fine, piena di colpi di scena e di pattern perfetti.

Tanto da mettere in crisi perfino i migliori giudici di latte art del mondo!

La complessa fase della valutazione

A seguire poi sempre Italia, su tutti i livelli: verdi, rossi e neri. Rispettivamente con Paola Torres, Maurizio Boi e Fabio Scacciaferro, che hanno completato il palmarès azzurro mettendo al tappeto le altre nazioni”.

World Lags Battle, una competizione unica

Una competizione unica nel suo genere dunque, che dà vita a sfide palpitanti. La prossima battaglia? L’appuntamento è sin d’ora per il 2021.