Home Aziende Industria Volcafe ha la...

Volcafe ha lanciato il progetto per l’educazione infantile nei Paesi d’origine

volcafe
Volcafe Uganda “Promuovere l’educazione infantile” – un nuovo progetto per il 2020

MILANO – Lanciato il nuovo progetto di Volcafe “Promuovere l’educazione del Bambino“. Volto ad affrontare il problema dell’abbandono prematuro della scuola da parte dei minori in Uganda. Dove l’ufficio caffè Kyagalanyi sarà uno dei principali partner di attuazione del progetto.

Volcafe: il progetto è stato appena avviato e sarà di impatto e dimensioni rilevanti

Con un budget di quasi 700.000 euro, guidato dalla Rainforest Alliance e finanziato dal governo olandese, attraverso il loro Fondo contro il lavoro minorile e da Jacobs Douwe Egberts. Si tratta di uno spin-off del progetto di successo che Kyagalanyi e Rainforest Alliance stanno implementando nella regione del Nilo Occidentale. Dove Kyagalanyi è riuscita a promuovere il ritorno a scuola di oltre un migliaio di bambini dall’inizio del progetto nel 2005.

Il nuovo progetto Volcafe opererà in due regioni molto differenti tra loro in Uganda

Le montagne Rwenzori, conosciute anche come “Montagne della Luna” per le loro cime innevate, sono la più grande regione produttiva di Arabica dell’Uganda. Piccoli produttori di Arabica coltivano il loro caffè sulla ripida catena montuosa al confine della Repubblica Democratica del Congo.

Tradizionalmente, producono Arabica naturale di qualità relativamente bassa (drugars) e le scarse strutture stradali rendono difficile l’esportazione del caffè. Lavorando insieme alla nostra azienda partner, Agri Evolve, Kyagalanyi sta migliorando la value chain introducendo drugars di alta qualità e Arabica lavati.

Le cause del lavoro minorile nelle montagne di Rwenzori sono legate principalmente alla povertà, ai genitori analfabeti che non danno valore all’istruzione e sono scoraggiati dalle lunghe distanze per raggiungere la scuola. Si stima che il 20-40% dei bambini in età scolare abbia completamente o parzialmente abbandonato la scuola.

Al contrario, Masaka è una delle principali regioni di coltivazione Robusta in Uganda

Nonché una delle zone rurali più ricche, con grandi fattorie situate su dolci colline. Kyagalanyi gestisce qui il progetto Volcafe Way avviato nel 2018. Lavorando con 600 aziende agricole produttori di Robusta. I problemi relativi al lavoro minorile in questa area riguardano il fatto che gli adolescenti spesso abbandonano la scuola per la necessità di guadagnare e gli agricoltori ricercano manodopera a basso costo.

In entrambe le aree Kyagalanyi lavorerà con i partner per raggiungere lo stesso obiettivo: stop al lavoro minorile nelle aziende di caffè certificate Kyagalanyi

La responsabile del progetto Kyagalanyi è Anneke Fermont, (sotto rappresentata). Di seguito, abbiamo maggiori dettagli da Anneke :

“Il ruolo di Kyagalanyi è quello di identificare i casi di lavoro minorile nelle aziende agricole aderenti al nostro programma, formare gli agricoltori sulle esigenze di certificazione e sull’importanza dell’istruzione. E aiutare gli agricoltori a guadagnare abbastanza dalla coltivazione del caffè per pagare i costi scolastici o la formazione professionale. I nostri partner e il governo locale si concentreranno sul cambiamento della mentalità dei leader locali e della comunità in generale.

“Il nuovo progetto utilizzerà molte nozioni apprese nel progetto Stop Child Labour in the West Nile (Stop al lavoro minorile nel Nilo Occidentale). Uno dei fattori chiave è quello di cambiare il titolo del progetto da “stop al lavoro minorile” a “promuovere l’educazione dei bambini”; ha lo stesso contenuto, ma il secondo è un titolo molto più accettabile per la comunità del caffè.

Nel maggio 2018, Rainforest Alliance ha riconosciuto l’impegno di Kyagalanyi per lo sviluppo sostenibile

E in particolare i suoi sforzi per combattere il lavoro minorile con il premio Sustainable Standard-Setter. Kyagalanyi è la prima azienda di caffè in Africa, e la prima società del gruppo Volcafe a ricevere questo prestigioso premio.

Se volete saperne di più su come lavorare insieme a una coalizione di partner per promuovere l’educazione dei bambini, date un’occhiata a questo video sul progetto Stop Child Labour in the West Nile (Stop al Lavoro Minorile nel Nilo Occidentale).