domenica 03 Luglio 2022

Venezia: in piazza San Marco il 1° trofeo dedicato ai bartender

L'assessore Costalonga: "È stato bello veder competere tanti professionisti che si cimentano con passione e fantasia. Questo tipo di attività - aggiunge - serve sicuramente ad elevare il livello dei nostri locali, dando un valore aggiunto alle proposte di svago in città".

Da leggere

MILANO – La prima edizione del Trofeo Piazza San Marco ha visto come protagonisti i bartender che si sono sfidati nella preparazione di un drink personale e originale. La competizione ha accettato venti partecipanti, provenienti da ogni angolo dell’Italia, e si è svolta all’interno dei caffè storici della piazza San Marco: il Florian e il Quadri. Riportiamo di seguito l’articolo pubblicato sul portale Venezia Today.

La competizione per i bartender a Venezia

VENEZIA – Un tempo di 10 minuti e sei ingredienti a scelta, per preparare un cocktail originale, da sottoporre a una giuria di esperti. Ha preso il via a Venezia la prima edizione del Trofeo Piazza San Marco, competizione aperta a bartender professionisti che si sono sfidati nella preparazione di un proprio drink con una ricetta originale. Aperta a venti partecipanti, provenienti da tutta Italia, la competizione si è svolta all’interno dei caffè storici della piazza, il Quadri e il Florian.

La giuria è composta da sei giudici, tra i quali l’assessore al Commercio Sebastiano Costalonga e il presidente dell’associazione Piazza San Marco, Claudio Vernier. La competizione è stata organizzata da Abi (associazione barmen italiani) e Associazione Piazza San Marco, con la collaborazione di alcuni sponsor, per avvicinare i giovani a questa professione.

Al vincitore sarà consegnato un trofeo in vetro di Murano, disegnato appositamente per l’occasione dal Consorzio Promovetro di Murano. “È stato bello – ha dichiarato l’assessore Costalonga – veder competere tanti professionisti che si cimentano con passione e fantasia. Questo tipo di attività – aggiunge – serve sicuramente ad elevare il livello dei nostri locali, dando un valore aggiunto alle proposte di svago in città”.

Ultime Notizie