Home Aziende TUTTOFOOD 201...

TUTTOFOOD 2015 – Continua la scalata verso un’edizione da record

MILANO – Il profumo di TUTTOFOOD 2015 è già nell’aria. Merito delle tante aziende che hanno già aderito e che credono in un format in continua crescita. Così al 31 dicembre 2013, a quindici mesi dall’appuntamento del 2015, numero di espositori e metri quadri sono in netta crescita e raggiungono già le cifre dell’edizione 2013.

Un risultato sorprendente, raggiunto anche grazie ad una organizzazione che accompagna il cliente step by step tutto l’anno con appuntamenti speciali e workshop di approfondimento.

Dati che, inoltre, evidenziano la forza della formula di business proposta da TUTTOFOOD e il trend positivo che aveva caratterizzato il successo dell’edizione 2013, in vista del nuovo appuntamento, in programma dal 3 al 6 maggio 2015, con un posizionamento strategico nel calendario fieristico mondiale che vedrà l’apertura di TUTTOFOOD a pochi giorni dall’inaugurazione di Expo 2015 e a pochi passi dal sito di questo avvenimento storico.

“La crescita lusinghiera di TUTTOFOOD – afferma Enrico Pazzali, amministratore delegato di Fiera Milano – premia il nostro impegno di dare al settore agroalimentare una fiera professionale davvero internazionale e all’altezza dell’eccellenza universalmente riconosciuta dei prodotti italiani. TUTTOFOOD è la risposta fieristica che il food made in Italy meritava. L’edizione 2015, che stiamo preparando e che sarà contemporanea (oltre che fisicamente contigua) a EXPO, avrà poi una valenza in più: la filiera alimentare potrà presentarsi dal palcoscenico di Fiera Milano in un momento in cui gli occhi del mondo saranno puntati sul nostro Paese, e in particolare sulla nostra città, ospite dell’Esposizione universale dedicata all’alimentazione. L’offerta di Fiera Milano in questi anni si è dimostrata strategica per le imprese anche grazie a Food Hospitality World, la nostra mostra dell’alimentare e dell’ospitalità professionale appositamente pensata per le aziende che vogliono entrare nei nuovi grandi mercati extraeuropei. Food Hospitality World si è già radicata in India, Brasile e Cina e debutterà il prossimo maggio in Sudafrica”.

Tra le aziende che hanno già aderito a TUTTOFOOD 2015 si confermano numerose realtà già presenti alle scorse edizioni e particolarmente soddisfatte della manifestazione, oltre a nuove realtà, tra le quali moltissime aziende straniere, a conferma della vocazione internazionale della manifestazione, market-place irrinunciabile per giocare fino in fondo la partita della globalizzazione.

Sempre orientato al rinnovamento, TUTTOFOOD 2015 vedrà l’introduzione tre nuovi settori merceologici, che amplieranno la manifestazione di altri 30mila metri quadri, per una superficie totale di 150 mila metri quadri lordi distribuita su 8 padiglioni (due in più rispetto al 2013). Insieme ai settori ormai “classici” Lattiero Casario, Carni e Salumi, Dolciario con DolceItalia, il Fuori Casa, Surgelati. quello dedicato alle Istituzioni e la neonata Oil Arena, organizzata in collaborazione con UNAPROL, completeranno, infatti, l’offerta espositiva il Settore Ittico che dedicato ai prodotti freschi, conservati o surgelati, con un’area dedicata alle “Regioni del mare” italiane e collettive internazionali, il settore Green food che ospiterà gli espositori del biologico, insieme ai prodotti vegan, vegetariani, ai cibi “free from”, funzionali e al baby food, e la nuova area Cereal based (prodotti a base di orzo, riso, frumento, mais, farro, etc) che affiancherà il settore dedicato al Multiprodotto.

TUTTOFOOD lavora inoltre già sul fronte dei buyer internazionali, mettendo a disposizione investimenti dedicati all’incoming e EMP, Expo Matching Program, il programma creato per consentire all’incontro tra domanda e offerta che ha permesso nel 2013 di pre-fissare oltre 6.500 appuntamenti tra espositori e buyer.

Ma per le aziende che hanno “fame di internazionalizzazione” Fiera Milano propone anche le opportunità di Food Hospitality World, il Salone che unisce il know how di TUTTOFOOD e a quello di HOST, il salone internazionale dell’ospitalità professionale.

Food Hospitality World è programma quest’anno, con quattro appuntamenti nei più interessanti mercati internazionali: a Mumbai (India) dal 23 al 24 gennaio, a San Paolo (Brasile) dal 9 al 11 aprile, a Città del Capo, per la sua prima edizione in Sud Africa dal 26 al 28 maggio, a Bangalore (India) dal 12 al 14 giugno e a Guangzhou, dal 25 al 27 settembre.