Home Aziende Trismoka anco...

Trismoka ancora con Gaia Terranova, per una collezione di tazze decorate

Trismoka

BRESCIA -E’ una studentessa colei che ha vinto il concorso d’arte promosso da Trismoka. Una sfida che la torrefazione di Paratico ha lanciato tra le scuole, riscontrando una forte partecipazione. Hanno aderito infatti en 16 istituti tra Brescia e Bergamo. Adesso, le tazzine realizzate da Gaia Terranova, vincitrice, si troveranno in vendita in molti dei bar bresciani.

Trismoka conferma la scelta di Gaia

Non è infatti la prima volta che l’azienda viene conquistata dal talento della stessa ragazza. La studentessa del Tartagli-Olivieri aveva già vinto con la sua opera “Foglie e Foglie”. Distinguendosi tra ben 500 elaborati, presentati da 16 istituti scolastici. Guadagnando così la possibilità di esser esposta all’interno del Salone Vanvitelliano di Palazzo Loggia.

Dalla mostra alla vetrina dei locali

Così, dopo solo pochi mesi, la stessa opera della studentessa può esser ammirata nei bar bresciani. Questo perché quello che era iniziato come un concorso, si è concretizzato in un progetto più ampio. Trismoka ha infatti deciso di trasformare le creazioni di Gaia Terranova, in una collezione di tazzine.

Water + more
BEST COFFEE

Dei veri e propri oggetti di design che possono esser intesi sia come strumenti che impreziosiscono gli esercizi che hanno voluto aderire al progetto; ma anche costituire una particolare idea per un regalo di Natale per i coffeelover.

Un punto d’orgoglio per Trismoka

“Per noi un espresso è un’opera d’arte. Ecco perché dedichiamo grande attenzione alla tazzina che lo racchiude – commenta Paolo Uberti, patron di Trismoka – Da alcuni anni abbiamo deciso di reinventare questo oggetto di design insieme ai creativi di domani. Ovvero gli studenti delle scuole superiori artistiche e grafiche di Brescia e Bergamo. Per loro è un concorso di idee che libera la creatività. Per noi, un omaggio a tutti gli innamorati dell’arte. E del caffè”.