CIMBALI M2
venerdì 05 Luglio 2024
CIMBALI M2

Trismoka Challenge 2023: in finale anche Linda Pennati, Paolo Nicoli e Samuel Palaghianu

Le loro preparazioni hanno conquistato la giuria e il posto in finale, in programma venerdì 21 aprile, al teatro Le Muse a Flero

Da leggere

TME Cialdy Evo
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

PARATICO (Brescia) – Sono agguerriti e pronti a vincere il titolo di miglior artista del caffè 2023. Linda Pennati dell’Istituto di istruzione superiore Andrea Mantegna di Brescia, Paolo Nicoli dell’Istituto d’istruzione superiore Olivelli Putelli di Darfo e Samuel Palaghianu della Fondazione ISB di Torre Boldone si sono sfidati a Paratico, nella sede della torrefazione bresciana, nella seconda giornata dedicata alle semifinali della Trismoka Challenge. Le loro preparazioni hanno conquistato la giuria e il posto in finale, in programma venerdì 21 aprile, al teatro Le Muse a Flero.

I finalisti della Trismoka Challenge 2023

Non meno talentuosi i loro compagni, Marco Agazzi della Fondazione ISB di Torre Boldone, Amer Aly ed Emanuele Magro dell’Istituto di Istruzione Superiore Andrea Mantegna di Brescia, che sono riusciti a regalare altrettante emozioni; senza, tuttavia, riuscire a raggiungere il punteggio sufficiente per il passaggio alla finalissima.

D’altronde, le difficoltà in gara non sono poche: i concorrenti, oltre alle preparazioni, devono gestire il tempo, saper maneggiare le macchine di caffè, devono argomentare la scelta della tipologia di miscela o Monorigine, e raccontare la storia del loro drink; affrontare eventuali ostacoli o imprevisti, governare le proprie emozioni, che – si sa – di fronte a una giuria del calibro di Stefano Nodari, Campione italiano di Latte Art, e Federico Pinna, finalista Campionato Italiano Baristi e Campionato Italiano di Latte Art – non è semplice.

Al loro fianco, inoltre, presenti, come da tradizione, il trainer e Responsabile della Formazione in Trismoka Michael Boffelli – oggi in veste di giudice tecnico – nonché i docenti delle scuole coinvolte e le famiglie dei partecipanti.

In una competizione come la Trismoka Challenge, ogni ingrediente è fondamentale: l’abilità tecnica nella preparazione di un caffè a regola d’arte; fantasia e creatività per dare brio e valore aggiunto alle proprie preparazioni; gestione delle emozioni, del tempo, e capacità di comunicare per presentare al meglio i piccoli capolavori; determinazione, tenacia; passione, che, come in ogni cosa, non può mancare.

Ogni particolare conta, niente può essere lasciato al caso, sotto gli occhi vigili degli esperti: la pulizia della macchina, della postazione, la precisione nel preparare e servire le bevande. La velocità: ogni secondo può fare la differenza e cambiare le sorti all’interno della competizione. Per questo il talento – da solo – non basta; serve massima concentrazione, destrezza, grinta – e al contempo dolcezza e un pizzico di sensibilità, se l’obiettivo è – oltre a portare a casa la vittoriafare della propria grande passione, un lavoro. La professione dei baristi, richiede, infatti, tanto impegno, ambizione, dedizione, costanza.

E i giovani in gara hanno tutte le carte in tavola per riuscire a realizzare il proprio sogno. Chi sarà il campione della Trismoka Challenge 2023?

Per scoprirlo vi diamo appuntamento a venerdì 21 aprile, alle 9, al teatro “Le Muse” a Flero.

CIMBALI M2

Ultime Notizie

  • Water and more
  • Carte Dozio