Home Caffè Torrefattori Torino: l’Art...

Torino: l’Art Caffè Torrefazione al Salone Internazionale del Gusto Terra Madre

TORINO – L’Art caffè Torrefazione, piccola  torrefazione con sede a Fornovo S. Giovanni e negozio caffetteria a Bergamo in Piazza Pontida parteciperà quest’anno, per la prima volta, al Salone Internazionale del Gusto Terra Madre a Torino presso il Lingotto in corso dal 25 al 29 di ottobre.

Il Salone Internazionale del Gusto e Terra Madre, per la prima volta in un solo evento,  è il più grande incontro al mondo dedicato al cibo ‘buono bello e pulito’. Nato da un’idea di Slow Food, movimento mondiale che raccoglie100 000 iscritti. Volontari e sostenitori in 150 Paesi, 1500 Condotte – le sedi locali -. E una rete di 2000 comunità che praticano una produzione di cibo su piccola scala. Sostenibile, di qualità.

Fondata da Carlo Petrini nel 1986, Slow Food opera per promuovere l’interesse legato al cibo come portatore di piacere; cultura; tradizioni; identità; e uno stile di vita, oltre che alimentare, rispettoso dei territori e delle tradizioni locali.

I cibi che cambiano il mondo

Lo slogan che sostiene l’edizione di quest’anno è ‘cibi che cambiano il mondo’ e in questo ambito si incontreranno tutti coloro che hanno deciso di lavorare  la terra coltivando nel rispetto dell’ambiente, coloro che trasformano i prodotti dell’agricoltura sostenibile e coloro che con questi prodotti contribuiscono a mantenere vivo il piacere del cibo, la cultura della buona tavola e della convivialità, nel rispetto dell’ambiente, coinvolgendo tutti coloro che vedono nel cibo un’occasione di cambiamento economico e sociale.

Dai primi mesi del 2012 l’Art Caffè Torrefazione, in qualità di piccola realtà produttiva con vocazione artigiana, si impegna a tostare , promuovere e commercializzare il Caffè delle Terre Alte Huehuetenango, Presidio Slow Food, nell’ambito di un progetto  coordinato dalla Fondazione Slow Food per la Biodiversità Onlus, che vede protagonisti da un lato i piccoli produttori del caffè verde e dall’altro i torre fattori italiani  che hanno aderito al progetto, rispettando una serie di regole che garantiscono qualità e trasparenza della filiera e devolvendo alla Fondazione parte dei ricavi a sostegno di cooperativee piccoli agricoltori di caffè verde.

Il marchio ‘Presidio Slow Food’sulle confezioni  offre ai consumatori la possibilità di acquistare i caffè buoni, puliti e giusti.

Obiettivi della Fondazione sono la tutela dell’ambiente, la difesa della biodiversità del cibo, l’agricoltura sostenibile, la valorizzazione dei saperi tradizionali e dei piccoli produttori.

L’Art Caffè Torrefazione è con entusiasmo che partecipa quindi, come unica torrefazione bergamasca. A questa grande occasione nella quale sono riflessi i valori ed i principi sui quali si è fondata fin dalla sua nascita. E attraverso i quali è cresciuta mantenendo la propria identità Slow.

Durante la manifestazione, oltre al caffè delle Alte Terre Huehuetenangoed agli altri caffè in mono origine ed in miscela; presenteremo la birra ad alta fermentazione ispirata alle American Brown Ale. Preparata con l’Huehuetenango che abbiamo chiamato Buendìa.

La birra, prodotta dal birrificio Endorama di Grassobio, nasce dalla collaborazione fra Tullio Plebani, titolare e torrefattore della Art Caffè Torrefazione; Simone Casiraghi, titolare della Endorama e Giovanni Gambarota della libreria caffetteria Spazio Terzo Mondo.

 

Per informazioni:

l’ArtCaffe Torrefazione snc – Fornovo S. Giovanni Bg

www.artcaffe.com ; info@artcaffe.com