Home Organizzazioni Sca Technicians G...

Technicians Guild Summit: successo della 2 giorni italiana per tecnici di tutto il mondo

Foto di Gruppo Technicians Guild Foto di gruppo con i partecipanti al Coffee Technicians Guild Summit
Foto di gruppo con i partecipanti al Coffee Technicians Guild Summit

BINASCO (Milano) — Approda per la prima volta in Italia Coffee Technicians Guild Summit,  organizzato in collaborazione con Specialty Coffee Association (Sca) per formare tecnici ed esperti delle macchine espresso, grinder e batch brew machines. L’evento si è svolto dal 14 al 16 maggio presso la Mumac Academy di Binasco (Milano). Viviamolo attraverso il racconto di Cristina Caroli Coordinatrice Sca Italy uscente e presente all’evento.

di Cristina Caroli

Siamo il paese che la macchina espresso l’ha inventata e quindi a maggiore densità di produttori di macchine espresso e devo dire che sembra davvero naturale vedere ospitare  in Italia un evento come il Coffee Technicians Guild Summit.

È stata una due giorni trionfale, oltre 100 partecipanti da 16 nazioni europee e dall’Australia, workshop sia in inglese che in italiano, certificazioni del sistema educational dedicate al mondo dei tecnici per macchine.

FOODNESS
CARTE DOZIO

Una location attrezzata in ogni dettaglio e con una emozione in più: il Mumac

Technicians Guild
Una delle visite al Museo Mumac con Enrico Maltoni

Siamo stati accolti in una location che definirei emozionante: Mumac, Mumac Academy e Service Training Center di Gruppo Cimbali. Un sito di produzione, formazione e patrimonio che ha lasciato a bocca aperta i partecipanti.

L’accoglienza il primo giorno ha avuto per protagonista Manuela Fensore, la nostra Campionessa Italiana che tra poco sarà sul palco dei Mondiali di Berlino. Manuela ha coccolato e stregato i partecipanti al Coffee Technicians Guild Summitcon i suoi splendidi cappuccini decorati e il suo sorriso disarmante. Un vero esempio di accoglienza Italian Style.

Technicians Guild
La campionessa di Latte Art Manuela Fensore, che a giugno rappresenterà l’Italia ai Mondiali di Berlino

Come Sca Italy ringrazio il Gruppo Cimbali che si è completamente messo a disposizione dell’evento che fa parte del circuito delle Guild Sca, garantendo lo svolgimento di numerosi laboratori, workshop e sessioni educative grazie ad aule e sale riunioni diversificate e attrezzate in ogni dettaglio.

Technicians Guild
Uno degli ambienti della straordinaria location messa a disposizione da Gruppo Cimbali

Molti e di elevato interesse gli argomenti toccati, fruibili sia in italiano che in inglese, per i quali va il ringraziamento a tutti i docenti che hanno creato contenuti ad hoc:

  • Introduzione al multimetro
  • Espresso Grinder tecnologia e riparazione
  • Applicazioni pratiche del multimetro
  • Il futuro della tecnologia di connessione
  • Storia delle macchine espresso
  • Trattamento dell’acqua e qualità del caffè
  • Tecnologie e abilità di estrazione dell’espressi
  • Idraulica: livello foundation
Technicians Guild
Una delle sessioni dell’evento

Un dato molto positivo per il sistema SCA è che l’evento è in forte crescita con un più 40% circa di partecipanti rispetto al precedente in Italia, in merito al quale ricordo che Astoria ha avuto grande merito di essere l’azienda pioniera che ha fatto conoscere in Italia questo tipo di manifestazioni.

Technicians Guild
Sessione pratica su una macchina da caffè espresso

Molto interessante che la stessa percentuale di crescita è avvenuta anche rispetto alla edizione USA del 2018. Prova evidente che la Community del tecnici globale si sta sviluppando e sta apprezzando questi eventi formativi e di incontro ad essi dedicati.

Technicians Guild
Il team di docenti del Technician Guild 2019

Organizzatori e coordinatori del Coffee Technicians Guild Summit

L’impianto organizzativo è stato pensato e realizzato da Edgardo Ferrero del Quality e Technical Manager Cimbali, che ha fatto gli onori di casa in rappresentanza del Gruppo Cimbali.

Technicians Guild
Edgardo Ferrero, responsabile impianto organizzativo del Technicians Guild Summit

Ferrero ha affiancato lo staff di Sca composto da:

  • Ben Helt (USA)
  • Hannah Davies (UK)
  • James Shepherd (UK)
  • Laura Hughes (UK)
  • Mansi Choski (USA)
James Shepherd, Mansi Choski, Hannah Davies

Con il coordinamento del Gruppo di lavoro dei Coffee Technicians Guild Leadership Council:

  • Marco Serri – Nuova Simonelli _ Membership and Events Europe
  • Erika Mondadori – Nuova Ricambi – Summit Events Europe
  • Lorenzo Roncali – Gruppo Cimbali – Chair Education

Tutti davvero instancabili e onnipresenti.

Choski, Roncali, Mondadori, Muhl, Serri

Serata di aggregazione al Flagship con Francesco Corona

Non è mancato un momento di piacevole aggregazione informale presso il Faema Flagship a Milano, una struttura polivalente davvero molto cool, in cui il gruppo si è ritrovato per una serata con musica. Vero gioiello della serata sono stati gli incredibili cocktails realizzati da Francesco Corona che ha davvero incantato i presenti con la sua classe e professionalità.

Francesco si conferma ad ogni incontro un grande campione e riferimento del coffee-bartending italiano.

Francesco Corona

Borsa di studio Marzocco ed Espresso Solutions

Tre ragazzi hanno potuto partecipare al Technicians Guild con spese di viaggio, alloggio e formazione offerte da Marzocco ed Espresso solutions. Una opportunità pensata per i giovani che hanno bisogno di sostegno economico non avendo una grande azienda alle spalle.

Ecco i vincitori:


Da sinistra: Rhys Prosser, Jessica Sartiani, Jonnathan Martins

Il contributo dell’Italia al sistema formativo Sca

L’Italia ha quindi dato un contributo di altissimo livello al più qualificato evento per la formazione e la aggregazione di tecnici.

L’evento ha avuto ampia copertura sui Social

A testimonianza di quanto i concetti SCA e Specialty si stiano affermando nel nostro Paese: perché quello del caffè specialty è un mondo fatto di eccellenza a tutti i livelli e lungo tutta la filiera, di cui la macchina espresso può essere fiore all’occhiello grazie a tecnici collegati al mondo della qualità e fon formazione ad alto livello.

I partner che hanno contribuito alla realizzazione del Coffee Technicians Guild Summit

Grazie a tutti per questa bellissima esperienza che auspichiamo si possa ripetere presto in Italia, creando una sorta di continuità quasi naturale per un Paese così vocato alla costruzione delle macchine da caffè.