giovedì 11 Aprile 2024
  • CIMBALI M2
  • Triestespresso
- Advertisement -spot_img

TAG

strategie

Lunghi sugli Arabica e corti sui robusta: ecco i consigli di Citigroup per i trader del caffè

MILANO – Lunghi sugli Arabica e corti sui robusta: è il suggerimento degli analisti di Citigroup. Secondo gli esperti della multinazionale finanziaria statunitense, l’attuale...

Carbonelli: «Vi spiego perché di Starbucks a Milano non avete capito niente»

MILANO — Tra i numerosi commenti apparsi in questi ultimi giorni sulla Rostery milanese proponiamo questa lunga analisi nella quale Luca Carbonelli, consulente strategico...

Business model: la strategia di Nespresso per diventare l’Apple del caffè

MILANO — Un modello di business è il piano di un’azienda per come genererà ricavi e realizzerà un profitto. Ma garantire che il tuo prodotto soddisfi le...

Ima, grazie anche al caffè Vacchi punta ai 2 miliardi di fatturato in 3 anni

BOLOGNA — L ’asticella è fissata in alto, a quota due miliardi di euro entro il 2020. «Si può fare», dice senza scomporsi Alberto...

La famiglia Peugeot (auto) punta sul caffè e investe 164 milioni in Jab Holding

MILANO – La famiglia Peugeot diversifica il proprio mix di asset mettendo anche il caffè nel proprio motore di sviluppo. Ffp Holdings – la...

Stress da Natale al lavoro, ecco il decalogo per superarlo e godersi le feste

MILANO – È la scienza a dirlo: il periodo natalizio è quello di maggiore stress per chi lavora. dicembre infatti, nonostante rappresenti il periodo...

Musetti, soluzioni sempre più su misura per il mondo Hotel & Catering

PONTENURE (Piacenza) – Al giorno d'oggi gli Hotel sono diventati dei veri luoghi di incontro e aggregazione, luoghi in cui confrontarsi o ...

Lavazza integrata Carte Noire cerca nuovi target con i 687 milioni in cassa

MILANO – Lavazza completa l’integrazione della francese Carte Noire e chiude il 2016 con il record storico di fatturato di 1,9 miliardi, in crescita del 29%. La multinazionale torinese è a ridosso della soglia critica dei 2 miliardi ma non esclude di crescere ancora per vie esterne...

Illy prima marca estera in Usa. Starbucks in Italia? “Scambio di cortesie”

MILANO – «I l 2016 è stato un anno crescita, di buona redditività e di equilibrio finanziario, malgrado i cospicui investimenti fatti per sviluppare nuovi business in Italia e all' estero». Così, su Repubblica, Andrea Illy, sbarcato a Milano per tagliare il "nastro" del secondo negozio monomarca, in via Montenapoleone.

L’e-commerce ha compiuto il sorpasso: e il merito è del caffè porzionato

ZURIGO, Svizzera - Costano molto di più del caffè macinato, a conti fatti. Eppure non c'è partita. Le capsule non sono più solo una moda....

Latest news

- Advertisement -spot_img