giovedì 30 Maggio 2024
  • CIMBALI M2
- Advertisement -spot_img

TAG

AEPER

Ansia da globalizzazione, ecco da dove nasce la guerra del caffè a Roma

E’ diventata una battaglia legale, una vera e propria guerra del caffè, il “caro tazzina” ipotizzato a Roma. L’Associazione Esercenti pubblici di Roma di Claudio Pica andrà davanti all’Antitrust per difendersi dall’accusa di aver costruito un cartello per mettere tutti d’accordo sugli aumenti di prezzo.

Antitrust: Autorità convoca AEPER per i rincari della tazzina decisi a Roma

ROMA – Dopo la denuncia del Codacons l’Antitrust ha convocato presso i propri uffici l’Associazione Esercenti Pubblici Esercizi di Roma, in merito all’invito rivolto ai baristi della capitale ad alzare i prezzi della tazzina di caffè tra i 10 e i 20 centesimi di euro, allo scopo di finanziare le spese di ristrutturazione dei locali e la formazione del personale.

Aumento della tazzina, a Roma guerra del caffe. L’Antitrust apre l’istruttoria

ROMA – L'aumento ipotizzato del caffè a Roma, il “caro tazzina” diventa una battaglia legale, una guerra del caffè che vedrà l'Associazione Esercenti pubblici di Roma di Claudio Pica, andare davanti all'Antirust per difendersi dall'accusa di aver costruito un cartello per mettere tutti d'accordo sugli aumenti.

Caro tazzina a Roma, A.E.P.E.R. annuncia iniziative per motivare i rincari

ROMA – Nella sua riunione della scorsa settimana, il Consiglio Direttivo dell’A.E.P.E.R. ha preso la decisione di portare avanti una campagna di sensibilizzazione per l’adeguamento del prezzo della tazzina di caffè a Roma e provincia, fermo ormai da molti anni. L’Associazione Esercenti Pubblici Esercizi Roma osserva – in una nota inviata a ...

Latest news

- Advertisement -spot_img