CIMBALI M2
mercoledì 17 Luglio 2024
  • CIMBALI M2

Starbucks Reserve Roastery apre a Shanghai. E la prossima sarà a Milano

Due marchi italiani nella mega caffetterie: quello delle macchine professionali per l'espresso Victoria Arduino VA 388 di Simonelli Group e quello della Panetteria Princi di Milano. Sarà così anche in Italia per la Roastery meneghina di Piazza Cordusio ora in fase di ultimazione

Da leggere

TME Cialdy Evo
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

MILANO – Volete farvi un’idea su come sarà il futuro Starbucks milanese in Cordusio? Fate un salto a Shanghai. Perché nella megalopoli cinese ha aperto ufficialmente una nuova Starbucks Reserve Roastery, la prima al di fuori degli Stati Uniti (nella FOTO sopra si vede uno dei banconi all’interno del nuovo locale).

Le foto del megastore stanno facendo il giro del mondo. Il primo Starbucks italiano sarà naturalmente molto diverso, sia come contestualizzazione che come allestimenti.

Ma le immagini dell’outlet cinese offrono uno spaccato dell’universo esperienziale e dello storytelling che caratterizza questo speciale format di casa Starbucks. A cominciare dalle dimensioni e dagli allestimenti.

Qualche numero per dare un’idea

vr388 roastery
Due delle sei VA 388 della Victoria Arduino installate nella Roastery di Shanghai

La Rostery si estende una superficie complessiva di 2.800 metri quadrati. Uno degli aspetti unici e peculiari del design interno è rappresentato dalla copertura del soffitto: oltre 10 mila pannelli esagonali di legno scolpiti a mano disposti, secondo un motivo geometrico irregolare in rilievo.

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.

 

CIMBALI M2

Ultime Notizie

  • Water and more
  • Carte Dozio