lunedì 06 Febbraio 2023

Starbucks apre in Cina il locale numero 6 mila, sono oltre 34 mila nel mondo

Da leggere

MILANO – Starbucks accelera in Cina e festeggia il suo locale numero 6 mila, che aprirà i battenti venerdì 30 settembre, nel Shanghai Lippo Plaza. Si tratta anche della millesima caffetteria Starbucks a Shanghai: nessun’altra città al mondo vanta così tante insegne del colosso americano. I locali Starbucks in tutto il pianeta erano, a gennaio di quest’anno, oltre 34.300, di cui quasi 17 mila negli Usa.

Il nuovo locale si caratterizza per un design minimal, con arredi dalle linee essenziali e contenitori di paglia riciclata.

All’entrata, il cliente è accolto da una parete di tazze, provenienti dalla collezione di mug Starbucks dedicata alle città cinesi.

La parete di tazze nell’atrio del locale (foto di Starbucks)

Vecchi grembiuli verdi donati dai partner cinesi sono stati utilizzati per creare un’opera di arte tessile sul tema dell’iconica sirenetta di Starbucks, che ripercorre idealmente le tappe chiave dell’espansione della catena in terra cinese.

Dietro alle quinte del locale batte un cuore tecnologico.

L’uso dell’IoT, con sensori e strumenti automatici, semplifica il lavoro degli addetti liberandoli dai compiti più ripetitivi e consentendo loro di concentrarsi sulla preparazione delle bevande e l’interazione con il cliente.

Big data e algoritmi di machine learning ottimizzano la gestione dell’inventario e la pianificazione del lavoro.

Starbucks pone grande attenzione alla sostenibilità

Lo Starbucks di Shanghai Lippo Plaza è l’ultimo, in ordine di tempo, dei cosidetti Greener Stores cinesi, che si caratterizzano per l’adozione di criteri sostenibili dalla costruzione alla gestione, volti a ridurre le emissioni di carbonio, gli sprechi e i rifiuti.

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.

Ultime Notizie