giovedì 29 Febbraio 2024
  • CIMBALI M2

Simonelli al Campionato Baristi iridato con Victoria Arduino per creare il futuro

La tecnologia delle macchine da caffè, assieme alla ricerca di nuove soluzioni, segnano il futuro del Simonelli Group, attraverso le competizioni Wce

Da leggere

Dalla Corte
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

MILANO – Simonelli Group costruisce oggi il futuro. Un futuro che non si fa da soli, si fa insieme. Quando si hanno gli stessi obiettivi e si condividono gli stessi valori; quando non ci si accontenta dello status quo e si tende sempre a migliorare le cose, a guardare avanti, è facile trovarsi e restare insieme per supportarsi.

Simonelli Group e Wbc

Così comincia la nota diffusa ieri sera in inglese e in italiano dal Simonelli Group nella quale l’azienda di Belforte del Chienti sottolinea come con il suo brand Victoria Arduino e la mitica VA 388 Black Eagle, sarà ancora partner dei World Barista Championship per i prossimi tre anni.

La San Marco Leva Luxury Multiboiler

Una scelta fatta non per una ragione di marketing. Ma per una profonda condivisione di vedute e obiettivi che fanno la differenza.

Un rapporto che va oltre la semplice partnership dell’evento

Un’esperienza che ha arricchito e alimentato l’equilibrio perfetto tra Simonelli Group, l’ente organizzatore World Coffee Events, e tutta la Specialty Coffee Community.

Triestespresso

La Tecnologia T3

Questa ha cambiato le regole della temperatura e ha aperto così nuove frontiere all’intero mondo del caffè. E’ stata progettata e brevettata da Simonelli Group proprio grazie all’esperienza avuta nel WBC.

Un rapporto che si è costruito e rafforzato negli anni, non come una semplice evoluzione, ma come una vera e propria rivoluzione.

Un cambiamento degli standard del mondo del caffè e della qualità dell’evento mondiale più significativo per tutti i player del mercato.

La comune attenzione alla sostenibilità

Un tema sempre più importante per tutti e che in futuro farà la vera differenza nel mercato. Assieme alla continua ricerca, supportata da Simonelli Group con l’International Hub for Coffee Research and Innovation. Un laboratorio a disposizione di WBC, dei concorrenti e dell’intera industry.

Tutti questi elementi fanno sì che Simonelli Group e WBC insieme possano considerarsi i migliori catalizzatori del futuro.

Certamente la conferma di Simonelli Group da parte del board del Wce per le prossime tre edizioni del Wbc è anche frutto della lunga e positiva esperienza del passato. Iniziata nel 2009 con il Wbc di Atlanta.

Ma Simonelli Group non ama dormire sugli allori e guardarsi indietro.

Lavora per andare avanti insieme a tutti voi.

CIMBALI M2
  • LF Repa
  • Quamar
  • TME Cialdy Evo

Ultime Notizie

  • Water and more
  • IMF
Carte Dozio
Mumac