CIMBALI M2
giovedì 18 Luglio 2024
  • CIMBALI M2

SIGEP 2014 – Ecco come ha vinto Giacomo Vannelli, il barista più bravo d’Italia

Da leggere

TME Cialdy Evo
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

RIMINI – Giacomo Vannelli (foto) è il campione dei baristi italiani: originario di Cortona (Arezzo), ha vinto la finale del Campionato italiano baristi caffetteria, che si è tenuta durante il SIGEP, l’evento di Rimini Fiera dedicato al vasto mondo del dolciario artigianale.

SIGEP_2014_HALL_SUD_BARISTI_VINCITORE_AL1_7775
Giacomo Vannelli esulta dopo la vittoria

Alla competizione hanno partecipato 12 baristi provenienti da tutta Italia, sei dei quali si sono qualificati per la finalissima. I contendenti erano chiamati a preparare, in un tempo massimo di 15 minuti, quattro espressi, quattro cappuccini e quattro bevande analcoliche personalizzate a base espresso: insomma, una sfida tra “professori” del caffè, con una preparazione solidissima sulle tecniche e i luoghi della produzione e sulla composizione dei blend, oltre che sull’esecuzione tecnica delle preparazioni. A proclamare il vincitore è stata una giuria internazionale di sei esperti Scae.

Con la sua accurata scelta dei blend e l’originalità nel preparare la bevanda a base espresso, Vannelli si è aggiudicato 537 punti, assicurandosi per la prima volta il titolo tricolore e, soprattutto, qualificandosi per il World Barista Championship, campionato mondiale patrocinato da SCAE (Speciality Coffee Association of Europe) e SCAA (Speciality Coffee Association of America).

La quindicesima edizione della rassegna iridata si terrà proprio a Rimini Fiera, dal 10 al 12 giugno prossimi, nell’ambito di World of Coffee.

Subito dopo la prova finale, e prima di conoscere il risultato, Vannelli si mostrava comunque felice. “Già l’anno scorso ero arrivato in finale – ha sorriso – e in questi 12 mesi sono cresciuto molto. Il punteggio è solo un numero, ma migliorarsi è fondamentale”.

Al secondo posto si è piazzato il riminese Eddy Righi, con 507 punti. Sul gradino più basso del podio un altro toscano, il livornese Luca Mosconi. Seguono Angelo Segoni (Pescara), Davide Cobelli (Verona) e Davide Cavaglieri (Brescia).

 

 

CIMBALI M2

Ultime Notizie

  • Water and more
  • Carte Dozio