martedì 30 Novembre 2021

Sca Italy: aperte le iscrizioni per tutti i campionati italiani 2022, ecco come fare

Quest’anno, con la campagna vaccinale e il conseguente graduale rientro alla normalità, Sca e WCE sono finalmente riusciti ad organizzare tre campionati mondiali, individuando in Host Milano la sede per decretare i vincitori del World Barista Championship, World Brewers Cup e World Cup Tasters 2021. In questa occasione, i campioni italiani 2020, Daniele Ricci (Italian Barista Champion 2020), Elisa Urdich (Italian Brewers Cup 2020) e Fabio Dotti (Italian Cup Tasters 2020) potranno disputare la loro tanto attesa finale mondiale

Da leggere

MILANO – Dopo oltre un anno e mezzo dalle ultime competizioni nazionali, disputate al Sigep di Rimini nel gennaio 2020, si riaccendono le luci sul mondo delle gare per baristi e professionisti del caffè, con il via ufficiale da parte di Sca Italy ai prossimi campionati
italiani 2022.

Sca Italy dà il via alla Milan World Coffee Championship

Con lo stop forzato dovuto alla pandemia, la Specialty Coffee Association insieme al World Coffee Events, i due organismi preposti all’organizzazione dei campionati mondiali delle diverse discipline caffetteria, avevano dovuto più volte riprogrammare le competizioni, fino alla decisione, sofferta ma necessaria, di annullare quelle previste per il 2020, rimandando tutto al 2021.

Quest’anno, con la campagna vaccinale e il conseguente graduale rientro alla normalità, Sca e WCE sono finalmente riusciti ad organizzare tre campionati mondiali, individuando in Host Milano la sede per decretare i vincitori del World Barista Championship, World Brewers Cup e World Cup Tasters 2021. In questa occasione, i campioni italiani 2020, Daniele Ricci (Italian Barista Champion 2020), Elisa Urdich (Italian Brewers Cup 2020) e Fabio Dotti (Italian Cup Tasters 2020) potranno disputare la loro tanto attesa finale mondiale.

Le altre competizioni

Con riguardo alle altre competizioni, secondo quanto comunicato dagli organizzatori, le gare di quest’anno verranno posticipate al 2022. Nello specifico, il World Latte Art Championship (WLAC), World Coffee in Good Spirits Championship (WCIGS), World
Cup Tasters Championship (WCTC) e World Coffee Roasting Championship (WCRC) 2022 si terranno in concomitanza con la fiera World Of Coffee di Sca, in programma a Varsavia, Polonia, dal 23 al 25 giugno 2022. Il Cezve/Ibrik World Championship, anch’esso rinviato al 2022, è invece ancora in cerca di una location che ne ospiti i mondiali.

I campionati italiani 2022.
Con lo svolgersi dei World Coffee Championships di Milano, dunque, anche SCA Italy può finalmente dare il via ufficiale alla nuova stagione delle competizioni nazionali, annunciando i prossimi campionati italiani 2022 per le categorie Barista, Brewers Cup e Cup Tasters, che si terranno al prossimo SIGEP di Rimini, dal 22 al 26 Gennaio del prossimo anno. Un palcoscenico emozionante, sul quale si sfideranno i giovani professionisti del caffè per contendersi il titolo nazionale delle tre discipline in gara.

Dal 22 al 23 gennaio verranno disputate le semifinali Barista, il 24 gennaio invece i 6 competitors rimasti si sfideranno nella finale. La Brewers Cup inizierà invece il 24 pomeriggio con le prove “compulsory”, mentre il giorno successivo si terrà la finale. Il 25 gennaio il palco di Rimini sarà invece riservato alle gare di Cup Tasters.

I campioni italiani 2022 delle gare Barista e Brewers Cup andranno a sfidarsi ai mondiali WCC che si terranno al Melbourne International Coffee Expo, dal 27 al 30 settembre 2022. Il vincitore nazionale Cup Tasters 2022 disputerà invece la sua finale mondiale a Varsavia, dal 23 al 25 giugno 2022, insieme al resto del team di campioni italiani 2020.

Modalità di partecipazione / iscrizione

I tempi ristretti non consentono quest’anno di mettere in moto la macchina delle selezioni, come è stato fatto in passato. L’accesso ai campionati avverrà dunque per iscrizione diretta. I competitors potranno candidarsi tramite apposito link che sarà attivo a partire da domenica 24 ottobre alle ore 18.00. Poiché per ciascuna disciplina è previsto un numero massimo di partecipanti, il link si chiuderà automaticamente appena raggiunto il quorum. L’Associazione raccomanda a tutti i professionisti che decideranno di gareggiare per i campionati la massima solerzia e rapidità nell’inoltrare la propria candidatura.

Per poter perfezionare l’iscrizione sarà indispensabile essere in regola con la propria membership Sca ed essere in possesso di regolare green pass.

Questo è il link per iscriversi alle competizioni: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-finali-nazionali-baristabrewerscup-tasters-193715968677

Il numero massimo di concorrenti ammessi ai campionati è così definito:
Italian Barista Championship 2022, 19 concorrenti;
Italian Brewers Cup 2022, 9 concorrenti;
Italian Cup Tasters 2022, 19 concorrenti.

A questi concorrenti si aggiungeranno come sempre i campioni uscenti, che secondo il regolamento hanno diritto a competere in maniera automatica.

I giudici.
In occasione dei campionati verrà istituita una nuova batteria di giudici che presiederà le gare. Il 22 e 23 novembre, dalle ore 9.00 alle 17.00 presso il Faema Flagship Store di Milano avrà luogo un corso specifico al quale saranno invitati anche i giudici delle passate edizioni per la calibrazione di rito e altri 10 aspiranti giudici che potranno iscriversi tramite lo stesso link dedicato alle competizioni, https://www.eventbrite.it/e/biglietti-finali-nazionali-baristabrewerscup-tasters-193715968677 dal 24 ottobre alle ore 18.00 fino ad esaurimento posti.

Il commento da Sca Italy

“Vedere i nostri ragazzi tornare a calcare il palco delle competizioni è un forte segnale di speranza per tutto il settore. – ha commentato Fabio Sipione, Events Coordinator Sca Italy – Finalmente, dopo tanta attesa, tre dei campioni di Sigep 2020 possono svolgere la loro meritata finale mondiale. Parallelamente, nel nostro paese, cresce la voglia dei giovani di mettersi alla prova, studiare sodo e salire su un palco per dimostrare che la formazione è il vero motore di ripartenza e riscatto dopo un periodo così buio. Offrire a questi ragazzi la possibilità di tornare a gareggiare per il massimo titolo nazionale su un palco familiare e prestigioso come quello di Sigep ci riempie di entusiasmo. Il 2021 non ha avuto campioni nazionali, ma ci piace pensare quel titolo appartenga ad ogni barista e alla filiera connessa, per gli sforzi e la tenacia dimostrata in questo difficile anno e mezzo.”

L’Associazione ricorda infine le aziende partner che si sono aggiudicate il bando indetto e la presenza sul palco di Sigep Rimini per i campionati italiani per il biennio 2022 e 2023. Si tratta di Gruppo Cimbali, con la Faema President GT che sarà protagonista del prossimo campionato italiano Baristi; Rancilio Group, con la Rancilio Specialty RS1, che sarà macchina ufficiale dei campionati italiani Latte art e Coffee in Good Spirits. Il bando che ha decretato il fornitore per i macinacaffè è stato infine vinto da Anfim, grinder ufficiale per i tre campionati sopra citati.

Ultime Notizie