martedì 18 Gennaio 2022

Sandalj Trading Company su Host: “Non ci siamo ma … ci siamo”

Da leggere

TRIESTE – «Host e Sic? Questa volta non ci saremo con il tradizionale grande stand a fianco dell’ingresso del padiglione 22, ma non mancheremo di esserci con i nostri rappresentanti». Così rispondono alla Sandalj Trading Company di Trieste alla domanda sul perché non si potranno degustare le tante novità che a ogni edizione tutti i visitatori, clienti e non, hanno sempre potuto assaggiare.

«Non esserci è stata una scelta dolorosa – proseguono in Sandalj – ma la necessità di confermare lo stand nel periodo più buio della pandemia Covid, la primavera 2021, ci ha impedito di garantire la continuità di una nostra presenza a Host – Sic che risale ai primi saloni di Bologna e Genova negli scorsi anni ’80. Avremmo voluto far degustare e illustrare le tante novità inerenti ai nuovi caffè Tracciabili, Excellence e non solo, ma in linea con i nostri protocolli interni che, pur se a discapito delle mere economie commerciali e finanziarie, hanno evitato però la propagazione del virus determinando zero casi di positività tra collaboratori e familiari, abbiamo deciso di non esserci. Per coerenza. Molti clienti ci hanno chiesto come incontrarci a Host-Sic. Abbiamo risposto che comunque saremo, come sempre, reperibili ai soliti contatti.»

Intanto negli uffici di Via Rossini a Trieste prosegue il lavoro di sempre. «Anzi, lavoriamo molto più del solito», chiariscono alla Sandalj Trading Company con l’aggiunta di una gustosa precisazione. «Da tempo il mercato dell’export ha preso il sopravvento su quello nazionale. C’è stato il sorpasso sia in termini numerici che anche in qualità: vendiamo di più all’estero che in Italia sia i caffè di specie arabica di qualità, che le varie miscele. Un risultato interessante e in linea con il bilancio dell’export di torrefatto che nel 2020 ha superato il consumo italiano».

A questo punto l’appuntamento è per il 2022 a Triestespresso Expo al Porto Vecchio di Trieste.

Ultime Notizie