Home Notizie Fiere e Manifestazioni Le nuove solu...

Le nuove soluzioni estetiche della San Marco, presentate a Rimini

La San Marco porta in FIera le novità delle sue macchine per caffè. che passano soprattutto attraverso un nuovo look elegante

san marco
Il Logo san Marco

RIMINI – Per La San Marco, il 2017 è stato un anno molto significativo che ha visto l’introduzione di importanti novità di prodotto. Come Leva Luxury e Linea Plus Touch.

Ma anche di tecnologie altamente innovative. come il brevetto Leva Class®. Queste, hanno permesso all’azienda di raggiungere prestigiosi risultati in termini di immagine e reputazione sul mercato.

San Marco nel 2018

Un anno nuovo che, in virtù dei progetti in fase di studio, si prospetta molto ambizioso.

Oggi però, sono sotto i riflettori le ultime novità di casa in tema di innovazioni estetiche; ovvero quegli accorgimenti
e quei dettagli in grado di aggiungere stile e personalità alla gamma dei prodotti La San Marco.

Processo di cubicatura

Il complesso sistema di applicazione di speciali pellicole
sulla carrozzeria di un prodotto che crea il tipico effetto tridimensionale delle fibre di carbonio;

conferendo così alla macchina un look innovativo e moderno.
Di brevetto giapponese, questo sofisticato processo garantisce il suo effetto nel tempo.

Poiché non ingiallisce e non si sfoglia- Ad oggi può essere ammirato sui modelli della serie 100 La San Marco.

Tastiere con finitura in acciaio inox lucidato a specchio

Adottate sul modello 100 E aggiungono un ulteriore tocco
di eleganza. Assieme ad una raffinata modernità ad
un prodotto che, già di per sé, vanta un design all’avanguardia.

Manici in legno

Tutte le macchine professionali La San Marco possono
essere richieste con la dotazione dei manici in legno di ulivo.

La proposta nasce con l’idea di esprimere a livello
estetico i valori di artigianalità, naturalità e calore.

Per enfatizzare quello stile old fashion molto apprezzato soprattutto nel movimento dei “third wave bar”.

Una scelta che ha anche una sua valenza tecnica, poiché garantisce un ottimo bilanciamento della coppa. Nonché
una buona sensazione tattile al barista durante l’utilizzo.