Home Aziende RIMINI &#8211...

RIMINI – Chiede lo scontrino per l’espresso, il barista gli sferra un pugno in faccia

caffe-scontrino

RIMINI. «Lo scontrino, prego». Una richiesta che, per “appena” un caffè, dev’essere sembrata assurda al titolare del locale che, di tutta risposta, ha sferrato al cliente un pugno in pieno volto.

Lo sfortunato avventore del locale è così finito in Pronto soccorso, a metà tra il ferito e lo choccato: di certo, la reazione del barista, non se l’aspettava proprio. Il fatto è avvenuto nel primo pomeriggio di sabato. In una vineria di via XX Settembre, il cliente si era seduto al tavolo.

Ha ordinato un caffè. E, al momento di pagare, ha chiesto lo scontrino. Il barman, che non era dietro il bancone ma stava appunto servendo ai tavoli, forse all’apice del nervosismo, ha reagito sferrando un pugno in faccia al cliente.

Se prima tra i due vi fossero stati altri motivi di scontro, non è stato acclarato. Anche perché ai carabinieri i due “protagonisti” della vicenda hanno raccontato solo del caffè e dello scontrino
Fonte: Corriere della Romagna