venerdì 21 Gennaio 2022

I filtri del caffè usati si trasformano in fiori: ecco come nei tutorial

Dare un tocco di colore alla propria casa è però fondamentale per creare un’atmosfera che stimoli il relax. Un’alternativa meno impegnativa sono i fiori finti. Nel tutorial impareremo a preparare dei fantastici fiori di glicine e non solo… con i filtri del caffè

Da leggere

MILANO – Se la sostenibilità non è solo un’idea astratta ma un sistema fatto di gesti individuali che poi vanno a comporre un unico risultato, allora ognuno di noi deve fare la propria parte a cominciare da casa propria. I coffeelovers in prima linea su questa strada virtuosa, potranno apprezzare l’idea che riportiamo da pianetadonna.blog, per il riciclo dei filtri del caffè. I risultati sono molto particolari e sono ancora più belli se si pensa che così si aiuta l’ambiente e il futuro del pianeta.

Filtri del caffè: ecco come riciclarli

I fiori costano… e soprattutto le composizioni dei fiorai. Diciamo anche anche fiori e piante vanno curati, devono trovarsi alla loro temperatura ideale, devono essere nutriti, fertilizzati, protetti contro i parassiti. E così alla fine sono in molti a rinunciarci.

Dare un tocco di colore alla propria casa è però fondamentale per creare un’atmosfera che stimoli il relax. Un’alternativa meno impegnativa sono i fiori finti. Nel tutorial impareremo a preparare dei fantastici fiori di glicine e non solo… con i filtri del caffè!

Siete un po’ confuse? In effetti come sarà mai possibile ricavare dei fiori dai filtri di caffè?! A spiegarcelo sono due youtuber, che nel loro canale mettono a nudo la propria arte per condividere tutte le tecniche artistiche, che hanno quasi del magico.

Quando parliamo di filtri di caffè, in realtà facciamo riferimento a filtri poco noti tra noi italiani, cioè quelli per le macchine da caffè americano. Questi filtri si presentano come degli enormi pirottini, ma la loro consistenza è ben diversa.

I filtri del caffè americano sono molto soffici e porosi. Si poggiano nello spazio apposito della macchina e si versa la polvere di caffè al loro interno.

È evidente che noi italiani di questi filtri non sappiamo cosa farcene… o quasi. Ma ecco che con questa semplice idea abbiamo trovato un metodo per usarli anche in Italia, per i lavoretti fai da te.

Primo video tutorial: Glicine

Per realizzare la cascata di glicine serviranno un po’ di filtri, fil di ferro, colla a caldo, dei colori spray, dei fogli di giornale, un paio di forbici e nulla più.

Useremo i colori per colorare i filtri del caffè, poi questi ultimi verranno ritagliati in un determinato modo e saranno pronti a fare parte della nostra composizione. Vi invitiamo a dare un’occhiata a questo tutorial davvero interessante per scoprire, finalmente, il vero scopo dei filtri per caffè americano.

Secondo video tutorial: fiori di diverso tipo
Ma è possibile realizzare fiori di tutte le specie e con colori davvero originali e fantastici vi lasciamo anche questo secondo tutorial per composizioni davvero strepitose.

 

Ultime Notizie