Home Attrezzatura Rancilio V50,...

Rancilio V50, il macinino monodose pratico, versatile e con un ingombro minimo

v50
Rancilio V50

MILANO – Rancilio ha presentato in anteprima a Host V50, il nuovo macinino monodose on demand con motore orizzontale e macine verticali da 50 mm in acciaio inox. V50 si propone come la soluzione ideale per ogni tipo di ricetta caffè, dall’espresso alla french press, grazie all’ampio ventaglio di gradi macinatura regolabili.

È un macinino professionale salvaspazio: raccoglie tutta la tecnologia in soli 15 cm. Ed è adatto ad ogni tipo di location come a diverse situazioni di consumo, con una produzione media di 1,5 g/s su base espresso.

Può lavorare come secondo macinino in locali con elevati consumi, in batteria nei coffee shop ed è perfetto per la casa e l’ufficio.

v50
La manopola frontale può essere utilizzata anche come lavagna per segnare i gradi di macinatura preferiti

La dose di caffè è facile da regolare e per selezionare la macinatura desiderata è sufficiente ruotare la manopola frontale, che può essere utilizzata anche come lavagna per segnare i gradi di macinatura preferiti e impostare in velocità diverse ricette caffè durante il servizio.

Inoltre, la dose di caffè può essere erogata direttamente nel portafiltro, senza lasciare residui di caffè nella camera di macinazione.

Un’innovativa tecnologia antistatica a ribalta controlla l’uscita del caffè macinato e riduce al minimo lo spargimento di caffè sul bancone. È possibile scegliere tra due diverse modalità di funzionamento: automatica per erogare la dose singola preimpostata oppure on demand.

V50 è dotato di tramoggia caffè self-standing (capacità 0,5 kg) che agevola il barista durante le operazioni di ricarica.

v50
V50 in azione

La forchetta portafiltro, con pulsante di avvio dose, è progettata per agganciare facilmente ogni tipo di portafiltro, e libera le mani del barista che, durante la macinatura, può continuare a lavorare senza perdere tempo.

Il nuovo macinino Rancilio V50 entrerà in produzione nel 2020.