Home Analisi di mercato Prezzi del ca...

Prezzi del caffè sempre più giù: New York chiude sotto i 90 centesimi

pioggia in Brasile Il punto di inizio settimana sui mercati del caffè
Il punto di inizio settimana sui mercati del caffè

MILANO – Prezzi del caffè ancora più in giù. La scadenza luglio, ora contratto principale, ha lasciato ieri sul terreno 330 punti chiudendo sotto la soglia psicologica dei 90 centesimi a quota 89,65, dopo aver toccato un minimo intraday di 89 centesimi. La scadenza ravvicinata (maggio) è scesa in corso di contrattazione sino a 86,35 centesimi, per chiudere a 87,05, in calo di 345 punti.

Nuovi minimi anche per Londra, con maggio che chiude a 1.386 dollari, un dollaro sotto il minimo di venerdì scorso, e luglio a 1.412. Anche in questo caso ai minimi del contratto.

Continua dunque la corsa al ribasso dei prezzi, dopo la momentanea ripresa di lunedì.

FRANKE
BAZZARA

L’andamento attuale risente anche delle pressioni legate alle operazioni di riallineamento in vista del First notice day (lunedì 22 aprile) della scadenza maggio.

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.