Home Cacao & Cioccolato Placcato oro ...

Placcato oro con perle Swarovski, ecco il cioccolato più costoso del mondo

La sontuosa presentazione dell'esclusivo cioccolato portoghese

MILANO – Alla fiera del cioccolato di Óbidos, in Portogallo, è stato esposto il cioccolato più costoso del mondo. Il prezzo? Oltre 7.700 euro. A realizzarlo, utilizzando ingredienti straordinariamente pregiati, è il portoghese Daniel Gomes. Glorious è un “cioccolatino” rivolto – inutile dirlo – al mercato del lusso.

“È un prodotto in cui ho utilizzato gli ingredienti più costosi per la sua preparazione”, ha spiegato l’autore Daniel M. Gomes, che ha lavorato per circa un anno alla creazione dell’esclusivo cioccolato.

Tra gli ingredienti di “Glorious” troviamo il cioccolato nero equatoriale Valrhona, filamenti di zafferano, tartufo bianco del Perigord e vaniglia del Madagascar. Per concludere il cioccolato è placcato in oro 23 carati.

Edizione limitata

Glorious bombom sarà un’edizione limitata di solo mille cioccolatini, venduti in un pacchetto che è “un’opera d’arte”, che può essere usato anche dopo aver mangiato il cioccolato.

La confezione è composta da una base in legno laccato nero con incisione del numero di serie in oro, e una campana di cristallo, ricoperta da migliaia di cristalli e perle Swarovski, che termina con una maniglia in nastro dorato.

L’esclusività del prodotto include l’obbligo di non divulgazione a chi vende dolciumi. I paesi in cui Glorious è arrivato sono: Emirati Arabi Uniti, Russia, Angola e Argentina. In Portogallo si è già entrati in contatto con alcuni clienti ma non è stata ancora fatta alcuna vendita, ha affermato Gomes.

Conservato in luogo segreto

Il bonbon più costoso del mondo viene realizzato a Leiria, nel Daniel’s Chocolate, e “conservato in un luogo segreto” per poi essere trasportato nei vari paesi, conservato con sicurezza, fino a raggiungere la casa del cliente. Fino ad oggi nessuno di questi si è rotto.

La caramella a forma di diamante non è per tutti, sicuramente le opinioni di coloro che lo vedranno si dividerà tra coloro che pensano che sia accettabile creare una rarità del genere, costosa e esclusiva, e coloro che considerano una assurdità che un cioccolatino possa costare più di settemila euro.

Gomes considera la creazione di questo prodotto come una sfida vinta, che gli è valsa l’ingresso in un mercato di lusso.

Michele Di Giuseppe