Home Affari & Mercati Petroncini, I...

Petroncini, Ima esercita opzione di acquisto di un altro 31%. Ora è all’80%

ima spa

BOLOGNA — Il Gruppo Ima rafforza l’offerta nel ssettore dei macchinari per il processo produttivo del caffè. L’azienda di Ozzano dell’ Emilia (Bologna) rende infatti noto di avere esercitato, in data 5 aprile, tramite la sua controllata Gima, l’opzione di acquisto, prevista negli accordi del dicembre 2016 con la famiglia Giberti, di un ulteriore 31% di Petroncini Impianti S.p.A. portando così all’80% la sua partecipazione complessiva nella società.

Petroncini ha sede operativa a Ferrara ed è azienda di riferimento nel settore dei macchinari per il processo produttivo del caffè.

L’intervento finanziario è pari a 8,6 milioni di euro

Petroncini Impianti S.p.A. ha chiuso il 2017 con un fatturato di circa 15 milioni di euro e un Ebitda di circa 3,5 milioni di euro. Inoltre, la posizione finanziaria netta positiva è stata pari a circa 4 milioni di euro.

Water + more
BEST COFFEE

Ima consolida la sua presenza nel settore caffè

Nel commentare l’operazione Alberto Vacchi, Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo, ha dichiarato: “Consolidiamo la presenza nel settore caffè. E con questa operazione si conferma il solo fornitore in grado di offrire soluzioni per impianti completi, che spaziano dal caffè verde al confezionamento finale del caffè tostato in capsule, cialde, sacchetto con una gamma di prodotti completa, incluso il packaging secondario. Siamo molto fiduciosi sullo sviluppo futuro di questo business all’interno del nostro Gruppo”.

Nelle operazioni sopra descritte la Spa si è avvalsa della consulenza di Poggi&Associati.

La scheda sintetica di IMA

Fondata nel 1961, è leader mondiale nella progettazione e produzione di macchine automatiche per il processo e il confezionamento di prodotti farmaceutici, cosmetici, alimentari, tè e caffè.

Il Gruppo conta oltre 5.600 dipendenti, di cui circa 2.800 all’estero, e si avvale di 41 stabilimenti di produzione tra Italia, Germania, Francia, Svizzera, Spagna, Regno Unito, Stati Uniti, India, Malesia, Cina e Argentina.

L’azienda ha un’ampia rete commerciale, che consiste di 29 filiali con servizi di vendita e assistenza in Italia, Francia, Svizzera, Regno Unito, Germania, Austria, Spagna, Polonia, Israele, Russia, Stati Uniti, India, Cina, Malesia, Thailandia e Brasile, uffici di rappresentanza nei paesi dell’Europa centro-orientale e più di 50 agenzie che coprono in totale circa 80 Paesi.

L’azienda è una S.p.A. è quotata alla Borsa di Milano dal 1995 ed è nel segmento STAR dal 2001.

Fanno parte del Gruppo le seguenti società industriali: Benhil GmbH, Co.ma.di.s. S.p.A., Corazza S.p.A., Delta Systems & Automation Inc., Erca S.A., Erca-Formseal Ibérica S.A., Eurosicma S.p.A., Eurotekna S.r.l., Fillshape S.r.l., Gima S.p.A., Gima TT S.p.A., G.S. Coating Technologies S.r.l., Hamba Filltec GmbH & Co. KG, Hamba-Gasti GmbH, Hassia Packaging Pvt. Ltd., Hassia Verpackungsmaschinen GmbH, Ilapak International SA, Ilapak Italia S.p.A., Ilapak (Beijing) Packaging Machinery Co. Ltd., IMA Automation Malaysia Sdn. Bhd., IMA Automation USA Inc., IMA Life North America Inc., IMA Life (Beijing) Pharmaceutical Systems Co. Ltd..

Oltre a IMA MAI S.A., IMA Medtech Switzerland S.A., IMA North America Inc., IMA-PG India Pvt. Ltd., IMA Swiftpack Ltd., Mapster S.r.l., PharmaSiena Service S.r.l..

E ci sono anche Revisioni Industriali S.r.l., Shanghai Tianyan Pharmaceutical Machinery Co. Ltd., Teknoweb Converting S.r.l., Telerobot S.p.A.