CIMBALI M2
mercoledì 17 Luglio 2024
CIMBALI M2

Pasticceria Marchesi 1824, ecco il segreto di 200 anni di attività e tre location: “Bilanciamento tra la tradizione e l’innovazione”

Andrea Menicatti, General manager di Marchesi 1824: "L’obiettivo è continuare a far evolvere la qualità e il servizio, affinché Marchesi 1824 resti un punto di riferimento nelle creazioni artigianali di pasticceria. Continueremo a valorizzare la sua forte identità, fondata sull’eccellenza dei prodotti e sull’esperienza offerta ai clienti. Ciò che ha reso e continua a rendere Marchesi 1824 riconoscibile è l'affidabilità dimostrata nel corso degli anni."

Da leggere

TME Cialdy Evo
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

MILANO – A giugno la Pasticceria Marchesi in Galleria Vittorio Emanuele II ha celebrato il suo bicentenario con la presentazione del francobollo tematico appartenente alla serie “Le Eccellenze del sistema produttivo ed economico”. Una delle insegne storiche del capoluogo meneghino che si è distinta di recente proprio nella selezione del caffè, ha stretto una partnership con 1895 Coffee Designers by Lavazza per tutte le sue tre location, con l’obiettivo di accompagnare i dolci firmati dal Pastry Art Director Diego Crosara.

Per ripercorrere la storia che ha portato sin qui il locale, Andrea Menicatti, General manager di Marchesi 1824 ha risposto a qualche domanda.

Pasticceria Marchesi inizia la sua storia a Milano nel 1824: arrivati nel 2024, con guerre, pandemie, crisi finanziarie, nuove aperture e ancor più tante chiusure, qual è il segreto di un marchio storico come il vostro?

“Il segreto di Pasticceria Marchesi risiede in una combinazione di elementi che, considerati nel loro insieme, rendono questa pasticceria unica. La sua lunga storia e l’autenticità che trasmette contribuiscono a creare un’atmosfera che conserva i suoi valori distintivi.

Pasticceria Marchesi ha saputo evolversi mantenendo salda la propria identità e bilanciando sapientemente tradizione e innovazione, senza compromettere la qualità che la contraddistingue da generazioni.”

Cos’è che resta della Pasticceria Marchesi originale e cos’è invece profondamente cambiato nel corso di questi due secoli?

“Pasticceria Marchesi ha saputo conservare gran parte della sua autenticità e del suo fascino nel corso degli anni. Questi elementi contribuiscono a creare un’atmosfera storica e affascinante.

Le ricette tradizionali sono state rivisitate con un tocco moderno, per rispondere alle esigenze dei consumatori di oggi, riducendo il contenuto di zucchero nei dolci e utilizzando materie prime di eccellenza. Per quanto riguarda gli spazi, si è cercato di preservare gli elementi architettonici iconici della sede originale, reinterpretandoli in chiave contemporanea.

Questo permette di accogliere una clientela esigente e diversa, mantenendo comunque un’atmosfera accogliente e fedele allo spirito originario del locale.”

Entrare a far parte del grande Gruppo Prada, che spinta ha dato al marchio Pasticceria Marchesi, pur conservandone intatta l’identità?

“Dopo essere stata acquisita dal gruppo Prada, Pasticceria Marchesi è stata valorizzato e
rafforzato strategicamente, mantenendo sempre rispetto per la sua tradizione. Sono state
aperte nuove sedi a Milano (via Monte Napoleone 9 e Galleria Vittorio Emanuele II) e a Londra (117 Mount Street, Mayfair).

Pasticceria Marchesi Galleria Vittorio Emanuele (foto concessa)

Questi sviluppi hanno ampliato la visibilità e l’influenza della pasticceria sia in Italia che all’estero, mantenendo però saldo l’originale qualità che la caratterizzano da oltre due secoli.”

Il caffè nella Pasticceria Marchesi porta la firma Lavazza e, ultimamente ha visto l’uso della linea 1895 by Lavazza: ci spiegate come si inserisce lo specialty in una pasticceria così legata alla tradizione come la vostra?

“Con 1895 Coffee Designers by Lavazza abbiamo una collaborazione che ci ha portato a creare un blend unico, il Milano Heritage Blend, per le nostre pasticcerie e ogni anno selezioniamo specialty coffee diversi che arricchiscono il nostro rituale del caffè: un’esperienza che si può provare in tutte le nostre pasticceria per scoprire nuovi caffè monorigine e nuovi metodi d’estrazione.

Il rito del caffè (foto concessa)

In fase di selezione annuale scegliamo micro-produzioni rare, come è stato con il
Panama Gheisha nel 2022 e il Precioso quest’anno, sostenibili (anche dal punto di vista sociale) e di qualità.”

Quali sono le più grosse sfide presenti e quelle future per Pasticceria Marchesi per restare un brand di successo per i prossimi 100 anni?

“L’obiettivo è continuare a far evolvere la qualità e il servizio, affinché Marchesi 1824 resti un punto di riferimento nelle creazioni artigianali di pasticceria. Continueremo a valorizzare la sua forte identità, fondata sull’eccellenza dei prodotti e sull’esperienza offerta ai clienti. Ciò che ha reso e continua a rendere Marchesi 1824 riconoscibile è l’affidabilità dimostrata nel corso degli anni.”

La scheda aziendale

Meta preferita di un’elegante clientela cosmopolita, dal 1824 Pasticceria Marchesi è simbolo dello stile milanese. Con le sue preparazioni eccellenti, gli ambienti eleganti e il servizio impeccabile, accompagna i momenti di convivialità tra gusto artigianale e creatività raffinata.

Oggi come allora, Marchesi 1824 è fedele alle sue tradizioni e alla produzione basata sull’accurata selezione delle materie prime, l’alta maestria pasticciera e l’attenzione ai
dettagli. I suoi prodotti sono in vendita presso la storica pasticceria in Via Santa Maria alla Porta, presso le sedi milanesi di Via Monte Napoleone e Galleria Vittorio Emanuele II, nonché presso la pasticceria sita a Londra al 117 di Mount Street, Mayfair e sul sito.

Marchesi 1824 è parte del Gruppo Prada che include inoltre i marchi Prada, Miu Miu, Church’s e Car Shoe.

La storia della Pasticceria Marchesi è intessuta di tradizione e creatività che si fondono in un’irresistibile armonia. In un elegante edificio Settecentesco nel cuore della città di Milano, in Via Santa Maria alla Porta 11/a, nel 1824 la famiglia Marchesi aprì una pasticceria che presto, grazie al duro lavoro e all’impegno costante, si guadagnò un’ottima reputazione per i suoi prodotti artigianali.

Oggi la Pasticceria Marchesi è diventata tappa d’obbligo per milanesi e turisti, è il luogo dove assaporare la magia che si sprigiona con il gusto. Per apprezzare il frutto di quasi due secoli di esperienza. Per godersi il piacere di un caffè espresso, scegliere una torta di compleanno speciale o sorprendere qualcuno con una sublime selezione di cioccolatini.

Fedele alla sua storia e tradizione, Marchesi 1824 è sinonimo di eccellenza per l’offerta di pasticceria e cioccolato, e per la produzione del panettone, il tipico dolce milanese.

CIMBALI M2

Ultime Notizie

  • Water and more
  • Carte Dozio