Home Affari & Mercati Packaging: ac...

Packaging: accordo di Italmobiliare per Sirap con la danese Faerch group

Italmobiliare è una Investment Holding che detiene e gestisce un portafoglio diversificato di investimenti e partecipazioni, con una visione strategica sostenuta da una storia finanziaria e industriale di oltre centocinquant’anni. La società, quotata alla Borsa italiana, ha un Net Asset Value di circa 1,6 miliardi di euro. Sirap Group è uno dei più qualificati produttori di contenitori per alimenti freschi in Europa

Italmobiliare
Il logo di Italmobiliare

MILANO – Italmobiliare (tramite la sua controllata Sirap Gema) e Faerch Group – società danese tra i leader europei del settore packaging per alimenti – hanno sottoscritto oggi un accordo vincolante per cui Sirap Gema cederà i suoi principali asset in Italia, Polonia e Spagna a Faerch Group.

L’operazione, valutata da entrambi i gruppi una soluzione ottimale in termini di sviluppi futuri e creazione di valore, consente a Faerch Group di entrare in mercati strategici rafforzando la sua posizione di leadership europea.

Il consolidamento di un player leader a livello continentale permette di valorizzare quanto sviluppato dal Gruppo Sirap negli anni in questi Paesi, anche alla luce dell’attuale contesto in cui competenze e investimenti necessari a sviluppare e produrre packaging innovativo e di alta qualità sono sempre più caratterizzati dall’impegno per la sostenibilità e l’economia circolare.

Faerch Group in tal senso è in prima linea tramite investimenti crescenti ed un focus sull’attività del riciclo del PET

L’operazione consente una piena valorizzazione del perimetro oggetto della cessione, implicando -secondo una stima conservativa- un impatto sostanzialmente neutrale rispetto alla valorizzazione del Gruppo Sirap all’interno del NAV di Italmobiliare al 30 giugno 2020, pari a circa 50 milioni di euro, al netto delle passività finanziarie.

Il Gruppo Sirap manterrà il controllo delle attività negli altri settori e Paesi dove il Gruppo è presente (gruppo Petruzalek, attività in Francia, Germania e Regno Unito), che hanno generato un fatturato pro-forma nel 2019 di circa 140 milioni €.

Si prevede che il closing dell’operazione -condizionato all’ottenimento delle necessarie autorizzazioni regolamentari e governative- possa avere luogo entro tre mesi a partire dall’accordo odierno.

Italmobiliare è stata assistita da Mediobanca come advisor finanziario, dallo studio Gattai Minoli e Agostinelli per la parte legale e dallo studio Alonzo Committeri & Partners per la parte fiscale.

Ricordiamo che Italmobiliare è una Investment Holding che detiene e gestisce un portafoglio diversificato di investimenti e partecipazioni, con una visione strategica sostenuta da una storia finanziaria e industriale di oltre centocinquant’anni.

La società, quotata alla Borsa italiana, ha un Net Asset Value di circa 1,6 miliardi di euro. Sirap Group è uno dei più qualificati produttori di contenitori per alimenti freschi in Europa, con siti produttivi in Italia, Spagna, Polonia, Francia, Regno Unito, Austria e Germania. La società, fondata a Verolanuova (BS) nel 1960, è controllata al 100% da Italmobiliare.

Faerch Group è tra le principali società europee nel settore del packaging per alimenti, con oltre 1400 dipendenti. Il Gruppo opera attraverso 11 siti produttivi in Danimarca, nel Regno Unito, in Francia, nei Paesi Bassi, nella Repubblica Ceca e in Spagna, così come attraverso numerosi uffici vendita che coprono tutta Europa.