domenica 05 Febbraio 2023

Novità: olam food ingredients acquisisce partecipazione del 70 per cento in Blenda S.r.l. importatore e distributore di caffè verde

Giorgio Grasso, amministratore delegato di Blenda, ha dichiarato: “Sono particolarmente lieto che ofi, già attiva nel mercato del caffè sdoganato  per le piccole-medie torrefazioni abbia deciso di collaborare con Blenda. La partnership tra ofi e Blenda è l’avvio di un progetto integrato che permetterà anche alle piccole e medie torrefazioni di entrare in una realtà che ha al centro la qualità, sia del prodotto, che della vita di coloro che contribuiscono a fornirlo"

Da leggere

MILANO – olam food ingredients (ofi), leader mondiale nella produzione di ingredienti naturali per alimenti e bevande, ha acquisito, tramite la sua controllata Olam Italia S.r.l., una partecipazione del 70% in Blenda S.r.l. (Blenda), importatore e distributore di caffè verde per piccole e medie torrefazioni in Italia.

L’acquisizione di olam food ingredients

ofi è uno dei primi 3 fornitori globali di caffè verde, che acquista caffè da agricoltori di 18 paesi in Africa, Asia, Centro – Sud America. Con una presenza costante presso le origini e con i propri impianti di produzione che coprono oltre il 90% della fornitura di caffè verde, ofi è in grado di controllare la qualità delle forniture ai clienti e la loro affidabilità nel tempo. ofi si rivolge al mondo Specialty, marchi locali e private label.

La sua vasta gamma di caffè fornisce ogni giorno i torrefattori, deliziando gli amanti di una delle bevande più popolari in tutto il mondo – dai migliori Indiani robusta lavati all’arabica floreale dello Zambia, oltre a una gamma di prodotti solubili di alta qualità.

La strategia di sostenibilità

La presenza significativa di ofi nelle origini e la sua supply chain le consentono inoltre di offrire anche caffè verde sostenibile e tracciabile, sostenendo al contempo le comunità di agricoltori e l’ambiente.

La strategia di sostenibilità di ofi per il futuro del settore caffeicolo, Coffee Lens, ha fissato obiettivi e impegni ambiziosi in diverse aree ambientali e sociali per affrontare le sfide comuni del settore nella fornitura globale del caffè.

Commentando l’acquisizione, Giorgio Grasso, amministratore delegato di Blenda, ha dichiarato: “Sono particolarmente lieto che ofi, già attiva nel mercato del caffè sdoganato  per le piccole-medie torrefazioni abbia deciso di collaborare con Blenda.”

Giorgio Grasso continua: “La partnership tra ofi e Blenda è l’avvio di un progetto integrato che permetterà anche alle piccole e medie torrefazioni di entrare in una realtà che ha al centro la qualità, sia del prodotto, che della vita di coloro che contribuiscono a fornirlo.”

C’è di più: “Una realtà che risulta preziosa soprattutto per la piccola e media torrefazione, che necessità di interfacciarsi con organizzazioni in grado di supportarla al meglio per affrontare le problematiche quotidiane legate al caffè.”

Giorgo Grasso conclude: “Lo sviluppo di standard qualitativi mirati, con i relativi gradi di tostatura e di estrazione, per ottimizzare le miscele offerte alla clientela, così eterogenea in un paese variegato come il nostro. Questo è solo un esempio di ciò che Blenda potrà offrire, in tutti i passaggi,  dalla pianta alla tazzina. Questo è l’inizio di un grande progetto.”

Ultime Notizie