Home Capsule Officina dell...

Officina della Cialda: nel 2021 100 aperture

Intanto i numeri relativi all’azienda sono stati corretti al rialzo rispetto a quanto riportato la settimana scorsa. Nel nuovo comunicato si parla infatti di 35 punti vendita di proprietà per un fatturato complessivo di 6 milioni di euro nel 2020

Officina della Cialda
Il logo dell'azienda bresciana

MILANO – Officina della Cialda, l’azienda di Verolanuova in provincia di Brescia specializzata nel settore del porzionato e nella sua commercializzazione, rilancia. Lo fa con un ambizioso piano di espansione, che prevede un centinaio di nuove aperture e importanti sinergie con partner europei e sud americani. Gaensel Energy, la holding Usa che ha formalizzato la settimana scorsa l’acquisizione del brand italiano, ha annunciato infatti importanti novità su tutti i fronti. La prima riguarda l’apertura di cento nuovi negozi in Europa, a cominciare dai flagship italiani.

Per agevolare il lancio dei nuovi punti vendita fisici, Officina della Cialda ha siglato un contratto con Coffee Retail Italy, una “società italiana specializzata in sviluppo ed espansione di caffetterie a marchio”.

I negozi di Officina della Cialda – continua Gaensel Energy nel comunicato – “avranno un vasto assortimento di prodotti di alta qualità, che saranno presentati ai clienti in spazi funzionali e in location a elevato traffico (in centri città o centri commerciali). Comprenderanno un’ampia gamma di capsule e cialde. Con miscele di alta qualità a prezzi estremamente competitivi.”

I numeri di Officina della Cialda: ricavi in su e prospettive

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.