mercoledì 01 Febbraio 2023

Nespresso ora diventa B Corp: pure in Italia è Società Benefit

Guillaume Le Cunff, ceo di Nespresso: "La certificazione B Corp riflette l'impegno trentennale di Nespresso per la sostenibilità, la trasparenza e il business responsabile. Siamo immensamente orgogliosi di entrare a far parte di una community di persone che condividono la nostra convinzione che profitto e scopo vadano di pari passo."

Da leggere

MILANO Nespresso, che è l’azienda pioniera e punto di riferimento del caffè porzionato di alta qualità in tutto il mondo, ha ottenuto, a livello globale, la certificazione B Corp. Così facendo si è unita ad un movimento internazionale di oltre 4.500 imprese che stanno ripensando il modo di fare business e che sono tutte impegnate a rispettare elevati standard di responsabilità sociale, ambientale e di trasparenza. Ma non soltanto. Vediamo il dettaglio dell’operazione che è importante anche per le dimensioni mondiali di Nespresso che ha un fatturato di oltre 6,1 miliardi di euro. Con una grescita, rispetto al 2021, del 9,1%.

Nespresso rafforza il suo impegno per un modello di business corretto

Dunque anche in Italia, Nespresso rafforza il proprio impegno per perseguire un modello di business sostenibile adottando fin da subito anche lo status di Società Benefit, integrando nel proprio oggetto sociale, oltre agli obiettivi di profitto, lo scopo di avere un impatto positivo sulla società e sull’ambiente.

Su 150.000 aziende nel mondo che si sono sottoposte al B Impact Assessment – il processo di valutazione necessario per diventare B Corp -, solo il 3% ha ottenuto la certificazione, soddisfacendo gli elevati standard di sostenibilità, responsabilità e trasparenza nelle cinque aree di governance, lavoro, comunità, ambiente e consumatori.

Tra gli elementi chiave che hanno contribuito alla certificazione vi sono l’approccio unico all’approvvigionamento del caffè adottato da Nespresso – attraverso il Programma AAA Sustainable Quality, in collaborazione con Rainforest Alliance – la sua alleanza strategica con Fairtrade e il programma globale di riciclo delle capsule esauste in alluminio.

Allo stesso tempo, con la certificazione B Corp Nespresso si è impegnata per migliorare continuamente, accelerando le sue azioni per il clima, le comunità e la circolarità.

La certificazione B Corp

“La certificazione B Corp riflette l’impegno trentennale di Nespresso per la sostenibilità, la trasparenza e il business responsabile. Siamo immensamente orgogliosi di entrare a far parte di una community di persone che condividono la nostra convinzione che profitto e scopo vadano di pari passo.” Dichiara Guillaume Le Cunff, ceo di Nespresso.

 

Guillame Le Cunff
Guillaume Le Cunff, ceo di Nespresso

“Questa certificazione porta un valore aggiunto ai nostri clienti e dimostra che stiamo facendo business nel modo giusto. Soprattutto, la certificazione B Corp ci ispira a fare di più: rafforza il nostro impegno per far sì che ogni tazza di caffè Nespresso abbia un impatto positivo sul mondo”.

“Il processo B Corp è una valutazione rigorosa e indipendente dell’impatto di un’azienda sulle persone e sul pianeta che esamina tutto, dalla sua impronta di carbonio alla gestione dei dipendenti. – aggiunge Jonathan Normand, fondatore di B Lab Switzerland – Ottenere la certificazione B Corp è una pietra miliare per Nespresso. Mi congratulo e auguro a Nespresso ogni bene mentre continuano a portare avanti il loro percorso di sostenibilità”.

I punteggi di Nespresso sono pubblicati in modo trasparente su bcorporation.net e su sustainability.nespresso.com/b-corp-score

Nespresso Italiana diventa Società Benefit

In Italia, Nespresso ha aggiunto un ulteriore tassello all’impegno per generare un impatto positivo sul territorio e sulla comunità di cui è parte modificando il suo statuto societario e acquisendo la forma giuridica di Società Benefit.

Con l’adozione dello status di Società Benefit, Nespresso Italiana conferma il suo obiettivo di perseguire un modello di business sostenibile, affiancando alla finalità di profitto quelle di beneficio comune.

“Diventare Società Benefit rappresenta per noi un passo importante, nonché una svolta concreta per consolidare il nostro lungo impegno per un modello di sviluppo sostenibile.”

“Significa la formalizzazione dell’approccio a fare bene che ci ha sempre guidato e che ci ha spinto, negli anni, ad intraprendere in Italia azioni e progetti per ridurre il nostro impatto sull’ambiente e supportare la comunità di cui ci sentiamo parte integrante.”

Thomas Reuter direttore generale Nespresso Italiana
Thomas Reuter, direttore generale di Nespresso Italiana.

“Tra queste il nostro programma “Nespresso per l’Italia” a sostegno del patrimonio ambientale, sociale, culturale italiano”dichiara Thomas Reuter, direttore generale di Nespresso Italiana.

 Il profetto di economia “Da chicco a chicco”

In Italia, punto cardine delle attività del programma “Nespresso per l’Italia” è, da oltre 10 anni, il progetto di economia circolare “Da chicco a chicco” che consente, attraverso un sistema dedicato, di riciclare le capsule di caffè in alluminio riportando a nuova vita i due materiali di cui sono composte: l’alluminio fuso per diventare nuovi oggetti e il caffè trasformato in compost per una risaia in Italia  da cui Nespresso riacquista il riso prodotto per donarlo a Banco Alimentare della Lombardia e del Lazio.

Ma non solo. Nespresso ha avviato anche un sistema collettivo in oltre 154 comuni delle province di Lecco, Monza e Brianza, Milano e Lodi che permette la semplificazione del sistema di raccolta dell’alluminio leggero, in un contesto normativo particolarmente complesso in Italia e permettendo così la gestione domestica dei rifiuti.

“Sappiamo che c’è molto lavoro ancora da fare per ridurre al minimo il nostro impatto sull’ambiente, e vogliamo affrontare questa sfida impegnandoci concretamente per un impatto positivo sulla vita delle persone e sull’ambiente.”

I quattro interventi di Nespresso

“Dal 2011 abbiamo investito in Italia in progetti dedicati ai temi dell’economia circolare e della sostenibilità. Quest’anno con l’ottenimento della certificazione B Corp a livello globale e l’adozione dello status di Società Benefit confermiamo in modo ulteriormente concreto il nostro impegno” conclude Reuters.

Con la trasformazione in Società Benefit, Nespresso ha identificato come finalità di beneficio comune una serie di azioni volte a generare un impatto positivo su ambiente e persone. Si tratta di 4 ambiti di intervento, inseriti nello statuto e su cui Nespresso Italiana vuole focalizzarsi:

  1. sostenere un modello di business rispettoso dell’ambiente attraverso la promozione di modelli di consumo circolari e la riduzione delle emissioni delle attività aziendali;
  2. continuare a impegnarsi per far sì che in azienda ciascuno possa esprimere la propria unicità, il proprio potenziale e le proprie competenze, portando valore per Nespresso e la società;
  3. creare un impatto sociale positivo a favore delle comunità locali
  4. diffondere una cultura basata sul consumo consapevole e sensibilizzare all’adozione di stili di vita sostenibili per l’ambiente e la salute

Una serie di commitment negli ambiti di governance, dipendenti, comunità, clienti e ambiente che saranno valutati e riportati nella Relazione di Impatto secondo uno standard terzo, il BIA (Benefit Impact Assessment), aggiornato annualmente.

La scheda sintetica di Nespresso

nespresso
Logo Nespresso

Nespresso è il pioniere e il riferimento per il caffè porzionato di altissima qualità. L’azienda lavora con più di 120.000 agricoltori in 15 paesi attraverso il suo Programma AAA Sustainable Quality per integrare le pratiche di sostenibilità nelle aziende agricole e nei paesaggi circostanti.

Lanciato nel 2003 in collaborazione con la ONG Rainforest Alliance, il programma aiuta a migliorare la resa e la qualità dei raccolti, assicurando una fornitura sostenibile di caffè di alta qualità e migliorando le condizioni di vita dei coltivatori e delle loro comunità.

Con sede a Losanna, Svizzera, Nespresso opera in 81 paesi e ha oltre 13.000 dipendenti.

La rete globale di vendita al dettaglio gestisce attualmente 802 boutique. Per ulteriori informazioni, visitare il sito aziendale di Nespresso.

Ultime Notizie