Home Notizie A Napoli mega...

A Napoli mega sequestro di cialde e capsule prodotte abusivamente

truffa Moncalieri barista
Una pattuglia dei carabinieri in servizio

NAPOLI – Un blitz delle forze dell’ordine in zona Camaldoli a Napoli, ha portato al sequestro di un cospicuo quantitativo cialde e capsule di caffè, prodotte in modo abusivo. La società ispezionata dai carabinieri forestali del capoluogo campano e di Caserta produceva caffè porzionato. Nonché kit bustine di zucchero e palette di plastica; senza essere autorizzata alla manipolazione e al confezionamento degli alimenti.

Sequestro di prodotti, pronti alla vendita

Ai quali mancavano delle etichette indicanti luogo di produzione, allergeni e data di scadenza. Bustine e palette erano prive inoltre del simbolo indicante l’utilizzo di materiali idonei all’uso alimentare.

Il tutto era conservato in una grotta sporca e umida. Al termine dell’operazione, i carabinieri hanno compiuto il sequestro di oltre 8mila cialde e altri prodotti. Elevando sanzioni per 3mila euro.

Un’operazione avvenuta con successo, che ha ripristinato l’ordine in un’attività illecita a danno dei consumatori. I quali, i dati lo raccontano, ormai hanno sposato il consumo delle capsule e di cialde per l’uso domestico. E, di conseguenza, sarebbero stati i primi ad esser colpiti in massa da questa attività illecita.

Per fortuna frenata dal lavoro delle forze dell’ordine e dall’applicazione perentoria del sequestro degli articoli privi delle condizioni fondamentali per la messa in commercio.