mercoledì 28 Febbraio 2024
  • CIMBALI M2

Trismoka con Strabar: ecco il progetto solidale avviato a supporto delle donne

Paolo Uberti: "Stiamo lavorando a MissMoka da mesi si tratta di un progetto solidale per le donne di tutto il mondo. La lunga via del caffè è composta per il 70% da donne. Per questo Trismoka ha pensato di investire sulla ricerca dei prodotti che sostenessero il lavoro femminile. Da qui nasce una nuova miscela, da coltivazioni che derivano da aziende gestite da donne, che sarà in commercio a partire dal 2023"

Da leggere

Dalla Corte
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

BRESCIA – Impossibile non notare sul tavolo da lavoro dei concorrenti della quarta edizione di Strabar le tazzine e le macchine per il caffè (in collaborazione con Rancilio), di colore rosa fiammante. Simboli di un progetto solidale a favore delle donne, avviato da Trismoka, circa sei mesi fa.

Il progetto MissMoka

“Stiamo lavorando a MissMoka da mesi – racconta il patron Paolo Uberti – si tratta di un progetto solidale per le donne di tutto il mondo. La lunga via del caffè è composta per il 70% da donne. Per questo Trismoka ha pensato di investire sulla ricerca dei prodotti che sostenessero il lavoro femminile. Da qui nasce una nuova miscela, da coltivazioni che derivano da aziende gestite da donne, che sarà in commercio a partire dal 2023″.

La San Marco Leva Luxury Multiboiler

Un progetto ambizioso che non può passare inosservato: anche per questo, inserito in un format che ha come mission quella di diffondere, anche attraverso la televisione, cultura e formazione. In questa edizione ci sono tanti giovani: è importante trasmettere loro un messaggio forte. “Strabar ha il merito – continua Paolo – di creare tanti piccoli ambasciatori della caffetteria che potranno, a loro volta, stimolare l’attenzione di altrettanti giovani su questo tema”.

Dietro a una tazzina di caffè un intero mondo. C’è una lunga filiera, che parte dai Paesi del Sud del mondo, dove la forza lavoro è composta dal 70% da donne, che non hanno, però, accesso al credito, all’istruzione e al commercio.

Triestespresso

Per migliorare le condizioni di vita di queste donne, Trismoka ha dato il via al progetto MissMoka: un’iniziativa in collaborazione con IWCA – International Women in Coffee Alliance, la rete globale a sostegno delle donne che lavorano nelle piantagioni di caffè.

Un caffè speciale, come ogni donna

Il sostegno di Trismoka si concretizza nella produzione e commercializzazione di uno Speciality Coffee, la cui materia prima arriva da mani di donne sostenute da IWCA. Un prodotto di valore, come le vite delle donne del caffè, che – grazie alla loro determinazione e coraggio – hanno guidato una rivoluzione silenziosa.

Maggiori novità a breve, sul sito web e sui canali social di Trismoka.

CIMBALI M2
  • LF Repa
  • Quamar
  • TME Cialdy Evo

Ultime Notizie

  • Water and more
  • IMF
Carte Dozio
Mumac