mercoledì 10 Aprile 2024
  • CIMBALI M2
  • Triestespresso

Millesimo: caffè al bar a 70 centesimi se si porta da casa tazzina, zucchero, cucchiaio

Valentina Venturino, che insieme ai genitori Elio e Marina gestisce il locale di piazza Italia: "L’idea è nata da una battuta di mio papà in merito alla guerra che si sta scatenando nel mondo dei bar e della ristorazione. Da una chiacchierata in casa è venuto fuori qualcosa di più, un progetto per favorire il risparmio economico e il rispetto ambientale. Così abbiamo deciso di lanciare seriamente una nuova iniziativa per calmierare il costo del caffè. Ci è sembrata una buona idea per ammortizzare i rincari legati all’aumento delle materie prime, ma senza rinunciare al piacere di un buon caffè di qualità o alla colazione al bar"

Da leggere

Water and more
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

La tazzina di espresso scende a 70 centesimi grazie all’iniziativa del bar di Millesimo chiamato Bottega del caffè. Per accedere allo sconto il cliente dovrà portare da casa la tazzina, il cucchiaino e lo zucchero: in questo modo, secondo i titolari, viene favorito il risparmio economico e ambientale. Leggiamo di seguito la prima parte dell’articolo di Luisa Barberis pubblicato sul quotidiano Il Secolo XIX.

L’iniziativa della Bottega del caffè a Millesimo

MILLESIMO (Savona) – Il caffè al bar? Il costo scende a 70 centesimi (contro i normali 1,20 euro) se il cliente porta da casa la tazzina, il cucchiaino e lo zucchero. Nel maremoto di polemiche per il toast tagliato a metà a Lecco o per il piattino condiviso a due euro a Finale Ligure, solleva un’onda di simpatia la proposta che arriva da Millesimo, nell’entroterra savonese.

Triestespresso

I titolari della Bottega del caffè hanno deciso di lanciare una curiosa iniziativa per tagliare il costo dell’espresso e incentivare i consumi nell’estate che si caratterizza per gli aumenti dei prezzi.

“L’idea è nata da una battuta di mio papà in merito alla guerra che si sta scatenando nel mondo dei bar e della ristorazione – spiega Valentina Venturino, che insieme ai genitori Elio e Marina gestisce il locale di piazza Italia – Da una chiacchierata in casa è venuto fuori qualcosa di più, un progetto per favorire il risparmio economico e il rispetto ambientale. Così abbiamo deciso di lanciare seriamente una nuova iniziativa per calmierare il costo del caffè. Ci è sembrata una buona idea per ammortizzare i rincari legati all’aumento delle materie prime, ma senza rinunciare al piacere di un buon caffè di qualità o alla colazione al bar”.

Per leggere la notizia completa basta cliccare qui

CIMBALI M2
  • LF Repa
  • Dalla Corte

Ultime Notizie

  • TME Cialdy Evo
Carte Dozio
Mumac