Home Catene di caffetterie Il marchio Mc...

Il marchio McCafé cresce in Cina con un investimento di 322,32 milioni di euro

Entro il 2023, l'azienda prevede di gestire più di 4.000 punti vendita McCafé in Cina continentale. McDonald's è entrata nel mercato della Cina continentale nel 1990 e attualmente gestisce più di 3.600 ristoranti in tutto il Paese. La Cina è oggi il secondo mercato più grande al mondo per McDonald's

bike drive Mc Donald's IA Un'insegna McCafé, le caffetterie abbinate ai McDonald's
Un'insegna McCafé, le caffetterie abbinate ai McDonald's

SHANGAI – La Cina punto focale della strategia di espansione del colosso del fast food americano McDonald’s, che decide di investire somme ingenti in questo Paese: ben 322,32 milioni di euro in ballo per i prossimi tre anni sul mercato del caffè veicolato dal marchio McCafé. Leggiamo la notizia da ansa.it.

McCafé, marchio di caffè di McDonald’s a Shanghai

Un piano che prevede l’investimento di 2,5 miliardi di yuan (circa (322,32 milioni di euro e 381,6 milioni di dollari) nel mercato del caffè in Cina nei prossimi tre anni.
Phyllis Cheung, amministratore delegato di McDonald’s China, ha detto che l’investimento sarà destinato all’apertura di nuovi bar all’interno dei ristoranti McDonald’s, al miglioramento delle apparecchiature e alla formazione professionale per far fronte alla crescente domanda di caffè del Paese.

McCafé mira a coprire tutti i ristoranti McDonald’s di Pechino, Shanghai, Guangzhou e Shenzhen entro la fine dell’anno, prima di espandere le proprie attività in altre sette città, tra cui Nanchino, Hangzhou e Xiamen.

Entro il 2023, l’azienda prevede di gestire più di 4.000 punti vendita McCafé in Cina continentale. McDonald’s è entrata nel mercato della Cina continentale nel 1990 e attualmente gestisce più di 3.600 ristoranti in tutto il Paese. La Cina è oggi il secondo mercato più grande al mondo per McDonald’s.