Home Aziende Mazzer, ritor...

Mazzer, ritorno al futuro con l’innovativo modello di macinadosatore ZM

CONDIVIDI

SEATTLE, Stati Uniti – Mazzer presenta al Global Specialty Coffee Expo, in programma a Seattle da oggi a domenica, il nuovo “ZM” (FOTO), l’innovativo macinacaffè progettato per lo specialty coffee. Partendo dalle richieste dei migliori baristi, la squadra di ingegneri in casa Mazzer ha progettato un macinacaffè ispirato allo ZM prodotto nei vecchi stabilimenti vicino a Venezia quasi 60 anni fa.

Il titolo del film culto “Ritorno al futuro” può ben descrivere questo macinacaffè. Lo stile dello ZM degli anni cinquanta è stato rivisitato ad arte, combinando design e innovazione tecnologica per offrire al barista lo strumento per preparare i migliori caffè.

Vediamo perché lo ZM, che racchiude ben quattro nuovi brevetti, può essere considerato un punto di svolta nella gamma Mazzer.

Water + more
HOST 2017

Innanzitutto la soluzione sviluppata permette una ritenzione di caffè minima, inferiore a 0.45 grammi, ogni chicco viene macinato senza sprechi e commistioni tra diverse origini o miscele.

Perfetto parallelismo delle macine misurabile nell’ordine dei micron, non vi è necessità di calibrazioni manuali per ottenere la migliore uniformità di macinatura.

La tecnologia innovativa dello ZM mantiene il caffè più fresco per preservarne gli aromi grazie a un sistema di ventilazione con controllo elettronico e a una rotazione delle macine a bassi giri (r.p.m. rotation per minute 900 (50Hz)).

ZM è dotato di un sistema motorizzato di regolazione micrometrica delle macine per offrire al barista la massima precisione. Permette di memorizzare 20 settaggi di macinatura attraverso il pannello di controllo accessibile dal display LCD.

Il sistema brevettato di aggancio del bicchiere consente da un lato il pratico utilizzo del macinacaffè con una sola mano e dall’altro evita la dispersione del caffè macinato sul piano di lavoro. Da non dimenticare infine il sistema di alert che permette di mantenere sempre alti i livelli di efficienza.

Dopo il London Coffee Festival e il Global Specialty Coffee expo di Seattle lo ZM sarà presentato al World of Coffee Budapest in giugno.