CIMBALI M2
martedì 23 Luglio 2024
  • CIMBALI M2

Il vice presidente del consiglio Matteo Salvini: “Bancomat? Io pago l’espresso col contante”

Il Vicepremier: "È risibile che l'evasione si combatta con le carte"

Da leggere

TME Cialdy Evo
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

Matteo Salvini, il ministro delle Infrastrutture e vice presidente del consiglio dei ministri, si è schierato a favore dell’innalzamento del limite per accettare i pagamenti con il Pos a 60 euro. “Io pago il caffè con 1 euro” ha dichiarato alla stampa e, successivamente, il vicepremier ha aggiunto: “Mi piace prelevare con il bancomat”. Leggiamo di seguito la notizia pubblicata sul portale adnkronos.

Matteo Salvini sulla polemica al centro di contanti e bancomat

MILANO – ”Sono per la libertà, mi hanno attaccato per una settimana perché ritengo che ognuno debba usare il denaro come vuole”. Così, dopo le polemiche su contanti e bancomat, il ministro delle Infrastrutture, Matteo Salvini, intervenendo all’assemblea della Confesercenti.

‘Non ci devono esser obblighi divieti o multe e io pago il caffè con 1 euro, mi rifiuto di pagare con la carta di credito”, afferma. Secondo Salvini “è risibile che l’evasione si combatta con le carte”.

In precedenza era intervenuta sul tramite un videomessaggio la premier Giorgia Meloni: “Il sostegno all’economia reale – aveva detto – passa anche dall’innalzamento del tetto dei pagamenti in contante da mille a cinquemila euro e dalla possibilità che l’obbligo di accettare i pagamenti elettronici sia previsto solo per quei pagamenti che superano una certa soglia. Sono due scelte che il Governo rivendica”.

CIMBALI M2

Ultime Notizie

  • Water and more
  • Carte Dozio