CIMBALI M2
lunedì 22 Luglio 2024
  • CIMBALI M2

Master Coffee Grinder Championship a sostegno delle donne nella filiera del caffè insieme a IWCA

Fabio Verona, creatore del campionato:  “Consapevole di tutto ciò, non potevo rimanere impassibile ed è così che ho deciso di aderire al progetto dell'International Women's Coffee Alliance coinvolgendolo direttamente attraverso il Campionato di macinatura, che diventa così anche etico e sostenibile. Ho da poco terminato una piacevole chiacchierata con Talia Miceli, la presidente di Women in Coffee Italy, l'associazione italiana riconosciuta da IWCA, la rete globale a sostegno delle donne lungo tutta la filiera produttiva del caffè che raggruppa 33 realtà in tutto il mondo. Il loro scopo è di promuovere ed incoraggiare lo sviluppo della comunità internazionale delle donne che lavorano nel mercato del caffè, con l'obiettivo di aiutarle a emanciparsi, valorizzando il loro ruolo di imprenditrici, migliorando la loro vita e quella delle comunità di cui fanno parte”

Da leggere

TME Cialdy Evo
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

MILANO – Il mondo del caffè ha una filiera lunghissima, e in molti non sanno che in questo campo le donne sono spesso protagoniste di minoranza, il che significa che la mano d’opera femminile è la più utilizzata nei paesi d’origine ma al contempo la meno considerata. Anche nel settore del trading, della distribuzione, della trasformazione e del servizio del caffè in molti paesi il ruolo femminile è considerato di secondo piano.

Master Coffee Grinder Championship a sostegno delle donne

Fabio Verona, creatore del campionato Master Coffee Grinder Championship, dice:  “Consapevole di tutto ciò, non potevo rimanere impassibile ed è così che ho deciso di aderire al progetto dell’International Women’s Coffee Alliance coinvolgendolo direttamente attraverso il Campionato di macinatura, che diventa così anche etico e sostenibile”.

Fabio Verona continua: “Ho da poco terminato una piacevole chiacchierata con Talia Miceli, la presidente di Women in Coffee Italy, l’associazione italiana riconosciuta da IWCA, la rete globale a sostegno delle donne lungo tutta la filiera produttiva del caffè che raggruppa 33 realtà in tutto il mondo. Il loro scopo è di promuovere ed incoraggiare lo sviluppo della comunità internazionale delle donne che lavorano nel mercato del caffè, con l’obiettivo di aiutarle a emanciparsi, valorizzando il loro ruolo di imprenditrici, migliorando la loro vita e quella delle comunità di cui fanno parte”.

women coffee
Il logo di International Women’s Coffee Alliance Italia (immagine concessa)

Il supporto non sarà solo di comunicazione, dichiara l’organizzatore; infatti, grazie al sostegno degli sponsor del MCGC (regolarmente iscritto come supporter), il vincitore riceverà l’iscrizione all’associazione, e tutti i roaster sponsor che decideranno di utilizzare un caffè facente parte della filiera che segue le linee guida della IWCA, avranno delle speciali agevolazioni.

In ogni tappa del campionato ci sarà inoltre la possibilità di incontrare un membro dell’associazione italiana e scoprire come rafforzare l’empowerment femminile nel processo produttivo del caffè.

Si ricorda che la prima selezione sarà il 17 giugno presso la Diemme Academy di Padova, e che i posti sono limitati. Chi fosse interessato ad iscriversi può farlo sul sito cliccando qui.

CIMBALI M2

Ultime Notizie

  • Water and more
  • Carte Dozio