giovedì 30 Maggio 2024
  • CIMBALI M2

Massimo Zanetti Beverage Group: il fondo QuattroR acquista il 50% delle quote

Massimo Zanetti, fondatore e presidente di Massimo Zanetti Beverage Group: “La partnership con QuattroR rappresenta un’opportunità e uno stimolo per noi, per consolidare ulteriormente il percorso di crescita del Gruppo, massimizzando la creazione di valore. La condivisione dei nostri valori imprenditoriali e la complementarietà di competenze agevolerà il raggiungimento degli obiettivi del Gruppo”

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
Water and more
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

MILANO – QuattroR, fondo di private equity che si distingue per la forte vocazione industriale nel promuovere lo sviluppo di Imprese Italiane con caratteristiche di eccellenza e con solidi fondamentali, ha acquisito una quota del 50% di Massimo Zanetti Beverage Group S.p.A. con l’obiettivo di accelerarne la crescita e la creazione di valore a lungo termine. Avevamo parlato dell’acquisto delle quote di Massimo Zanetti Beverage Group S.p.A. da parte di QuattroR qui.

QuattroR acquista una quota del 50% di Massimo Zanetti Beverage Group S.p.A.

Fondato da Massimo Zanetti più di 50 anni fa, Massimo Zanetti Beverage Group è uno dei principali attori globali nel settore del caffè. Partendo dall’Italia ha saputo conquistare i principali mercati in Europa, America, Asia e Middle East, sia attraverso uno sviluppo organico sia tramite acquisizioni.

Triestespresso

Nonostante le origini Italiane, il mercato italiano rappresenta oggi meno del 10% del fatturato del Gruppo, presente in 110 paesi, con 20 stabilimenti e un network importante di caffetterie.

Con un portafoglio di oltre 40 marchi, tra cui il rinomato Segafredo, simbolo dal 1960 del caffè espresso italiano, il Gruppo conta oggi più di 3.300 dipendenti e ha chiuso il 2023 con un fatturato di 1.1 miliardi di euro.

Fondo QuattroR Massimo zanetti
Il logo del fondo QuattroR che investe in aziende italiane ed ha la sede a Milano in Via Borgonuovo

“La partnership con QuattroR rappresenta un’opportunità e uno stimolo per noi, per consolidare ulteriormente il percorso di crescita del Gruppo, massimizzando la creazione di valore – commenta Massimo Zanetti, fondatore e presidente di Massimo Zanetti Beverage Group – La condivisione dei nostri valori imprenditoriali e la complementarietà di competenze agevolerà il raggiungimento degli obiettivi del Gruppo”.

QuattroR entra nel Gruppo principalmente attraverso la sottoscrizione di un aumento di capitale.

Le nuove risorse saranno interamente dedicate a perseguire le numerose opportunità di crescita, già individuate e condivise. L’obiettivo è quello di consolidare la leadership europea del Gruppo e rafforzare ulteriormente la sua presenza globale. Massimo Zanetti, Presidente della società, continuerà a contribuire con la propria esperienza e capacità imprenditoriale allo sviluppo del Gruppo.

“Con questa operazione – sottolinea Francesco Conte, amministratore delegato di QuattroR – confermiamo il nostro impegno ad affiancare e sostenere nel medio-lungo periodo imprenditori di successo, focalizzati a dare ulteriore sviluppo al proprio business. L’investimento in Massimo Zanetti Beverage Group è perfettamente in linea con il nostro impegno di valorizzare importanti marchi italiani presenti su scala globale”.

massimo zanetti beverage group
Il logo del Massimo Zanetti Beverage Group

Il Consiglio di Amministrazione di Massimo Zanetti Beverage Group S.p.A. ha inoltre nominato in data odierna Pierluigi Tosato nuovo CEO del Gruppo. Tosato vanta più di 25 anni di esperienza nel settore food&beverage di grandi gruppi industriali, come CEO e membro del Consiglio di amministrazione di aziende tra cui Biscuits Bouvard, Continental Bakeries, Deoleo, Bolton Food, Acqua Minerale San Benedetto.

“Sono davvero onorato di poter guidare il Gruppo Massimo Zanetti Beverage in questa stimolante fase di crescita e consolidamento – ha commentato Pierluigi Tosato – Vedo nel Gruppo un notevole potenziale sia strategico che commerciale in un settore molto interessante”.

QuattroR, nel contesto dell’acquisizione della quota di controllo del 50% in Massimo Zanetti Beverage Group e della definizione degli accordi con il pool dei finanziatori, è stata assistita da Lazard in qualità di advisor finanziario e Molinari Agostinelli Studio Legale in qualità di advisor legale.

QuattroR è stata inoltre supportata da Gatti Pavesi Bianchi Ludovici per gli aspetti di struttura dell’operazione, Cleary Gottlieb Steen & Hamilton LLP per gli aspetti autorizzativi di natura regolamentare, KPMG per la due-diligence contabile fiscale e legale, e ERM per la due- diligence ESG.

Massimo Zanetti Beverage Group e la famiglia Zanetti sono stati assistiti da BakerMcKenzie in qualità di advisor legale per l’operazione e per la definizione degli accordi con il pool dei finanziatori.

Il pool dei finanziatori è stato assistito da Rothschild & Co in qualità di advisor finanziario e Latham & Watkins in qualità di advisor legale.

La scheda sintetica di Massimo Zanetti Beverage Group

Massimo Zanetti Beverage Group S.p.A. è tra i leader a livello mondiale nella produzione, lavorazione e distribuzione di caffè tostato ed è presente in circa 110 paesi. Il Gruppo gestisce le attività dall’approvvigionamento fino al consumo, operando su 20 stabilimenti attivi in Europa, Asia e America e tramite un network internazionale di caffetterie.

La scheda sintetica di QuattroR SGR

Fondata nel 2017, QuattroR SGR S.p.A. è la società di gestione, interamente posseduta dai suoi partner, di un fondo di private equity con una dotazione di oltre €700m, che si distingue per la specifica mission orientata al rafforzamento patrimoniale e alla crescita di imprese italiane di eccellenza.

Il portafoglio di QuattroR annovera gli investimenti in Burgo, leader italiano ed europeo nella produzione e distribuzione di carte grafiche e speciali e di cartoncino per imballaggio, in Casalasco, principale trasformatore europeo di pomodoro da industria, in Fagioli, società di engineering leader a livello internazionale nei trasporti e movimentazioni speciali, nel Gruppo Ceramiche Ricchetti, attivo a livello internazionale nella produzione e commercializzazione di superfici ceramiche, in MTD Group, multinazionale attiva nei medical devices e consumer health products con l’iconico marchio “Pic” e “Droplet” ed in Elemaster, uno dei principali player nel mercato EMS (Electronic Manufacturing Services) e ODM (Original Design Manufacturing) europeo, specializzato nell’assemblaggio di schede elettroniche e nei servizi di integrazione meccatronica ad elevato contenuto tecnologico.

Complessivamente, le aziende del portafoglio di QuattroR generano un fatturato di circa €5,0 miliardi e impiegano oltre 13.000 dipendenti.

CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie

Carte Dozio